fbpx
Home Macity Hardware Apple OWC, un video mostra come cambiare la CPU del Mac Pro

OWC, un video mostra come cambiare la CPU del Mac Pro

Other World Computing ha pubblicato un video che mostra come aggiornare o sostituire il processore del nuovo Mac Pro. Come abbiamo già spiegato, la CPU dei nuovi Mac Pro è sostituibile, poiché non è saldata sulla motherboard, ma è fissata al socket di connessione con meccanismi standard. OWC ha messo le mani su un Intel E5-2667 V2 8-core 3,30GHz con 25 MB di cache, sostituendolo al posto dell’Intel E5-1650 V2 6-core a 3,50 GHz con 12 MB di cache, processore di serie nella configurazione provata con 64GB di memoria RAM. I test con Geekbench hanno mostrato miglioramenti fino al 30% rispetto al processore 12-core di precedente generazione.

Secondo il produttore per portare a termine l’operazione serve circa un’ora, il procedimento è complesso ma non troppo, richiede alcuni cacciaviti Torx e la pasta termoconduttiva da applicare al nuovo processore. OWC raccomanda di usare protezioni antistatiche, avendo cura di scaricare l’elettricità prima di operare sulle componenti e lavorare su superfici antistatiche.

Nella prima parte del filmato è mostrato come procedere partendo dal processore originale; si parte rimuovendo il case dalla struttura cilindrica, la memoria RAM, si passa poi alla sezione superiore, a quella inferiore e alle altre componenti fino ad arrivare alla scheda che ospita il processore.

Prima di installare il nuovo processore, operazione che ovviamente invalida la garanzia, OWC raccomanda di rimuovere tracce della pasta termoconduttiva che serve a dissipare il calore; un leggero strato di quest’ultima deve essere poi applicato sulla nuova CPU: è fondamentale per eliminare l’aria tra il package e la CPU, per sottrarre rapidamente calore dal dissipatore e permettere così che venga disperso nel flusso d’aria circostante.

Su Apple Store online, lo ricordiamo, il nuovo Mac Pro può essere ordinato nella variante Quad-core a 3,7 GHz con 10 MB di cache L3, oppure nella variante 6-core a 3,5GHz con 12MB di cache L3 (+500,00 euro), nella variante 8-core a 3,0 GHz con 25 MB di cache L3 (+ 1.499,99 euro) infine nella variante 12-core a 2,7 GHz con 30 MB di cache L3 con un sovrapprezzo di 1.500 euro.

Come abbiamo già spiegato utilizzando applicazioni a elevato multithreading, è possibile trarre vantaggio da processori con una velocità di clock superiore; le applicazioni che sfruttano il multithreading funzioneranno meglio su processori con più core, anche se con una velocità di clock leggermente inferiore. I processori Xeon supportano l’Hyper-Threading, una tecnologia che permette a ogni core del processore di eseguire due thread simultaneamente, offrendo così fino a 24 core virtuali in un sistema 12-core.

ProcessoreMacpro

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,667FansMi piace
94,044FollowerSegui