fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Patto ARM e TSMC per processori a 7 nanometri, festa a Cupertino

Patto ARM e TSMC per processori a 7 nanometri, festa a Cupertino

La collaborazione tra ARM e TSMC esiste da tempo ma con il nuovo accordo le due società si impegnano nel lungo periodo per realizzare insieme processori a 7 nanometri. Considerando che i processori Apple Ax sono basati sull’architettura ARM e che TSMC è uno dei principali costruttori di processori per iPhone e iPad, le implicazioni o meglio i vantaggi per Apple non devono essere tralasciati.

tsmc
Nel comunicato congiunto ARM e TSMC precisano che la collaborazione vertirà su tecnologie e processi costruttivi a 7 nanometri FinFET per realizzare processori non solo per dispositivi mobile ma anche per dispositivi di rete di prossima generazione e data center. Si prevede che queste tecnologie di costruzione saranno disponibili in fase sperimentale e per quantità limitate verso la fine del 2017, mentre la produzione in volumi industriali è per il momento prevista per il 2018.

Da mesi circolano indiscrezioni che vedono TSMC come fornitori unico di Apple per Apple A10 di iPhone 7 in arrivo a settembre. Sembra che il colosso indipendente dei processori di Taiwan sia riuscito a far escludere Samsung dalle commesse di Cupertino, o vederne sensibilmente ridotte le quote, grazie ai processi di costruzione più avanzati con tecnologia a 10 nanometri. Per verificare se tutto questo corrisponde alla verità occorre attendere il lancio di iPhone 7, in ogni caso l’impegno e gli investimenti di TSMC per dotarsi di tecnologie allo stato dell’arte è evidente da anni.

Il nuovo accordo tra ARM e TSMC rientra in questo scenario e molto probabilmente non potrà che beneficiare Apple. Secondo le tempistiche delineate la tecnologia risulterà pronta per la produzione industriale nel 2018, vale a dire in tempo per iPhone 8 con processore Apple A12. Questo naturalmente in base alla situazione attuale ma occorre sempre tenere presente che spesso le tempistiche sui nuovi processi di costruzione dei processori possono subire ritardi anche sensibili, dovuti alla complessità delle soluzioni e alla necessità di assicurare volumi sostenuti di con standard qualitativi altissimi.

arm ufficio

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui