fbpx
Home iPhonia iPhone Software Pedius, l’app che fa telefonare i non udenti su iPhone, iPad e...

Pedius, l’app che fa telefonare i non udenti su iPhone, iPad e Android

Chi ha problemi uditivi ora può portare a termine telefonate tradizionali senza alcun intoppo. Gli ingredienti fondamentali sono un iPhone o uno smartphone Android e l’app Pedius.

Installando questo software completamente gratuito sul proprio cellulare, anche un utente completamente sordo di fatto può avviare e gestire una o più telefonate verso numeri di rete fissa e cellulari.

Il geniale funzionamento di questo sistema è garantito dalle tecnologie di sintesi e riconoscimento vocale, grazie alle quali viene annullata completamente la barriera che si crea in una telefonata audio nella quale almeno uno dei due interlocutori presenta gravi disabilità uditive.

Dopo aver installato l’applicazione che, come dicevamo, è disponibile gratuitamente su App Store in versione universale per iPhone e iPad e sul Play Store per i dispositivi Android, è sufficiente creare un account all’interno dell’app, quindi inserire il numero di telefono della persona che si intende chiamare ed avviare la telefonata.

Durante l’intera chiamata una voce leggerà in tempo reale ciò che l’utente scrive. L’interlocutore capisce che ha a che fare con un utente con disabilità uditive in quanto all’inizio della telefonata un messaggio automatico lo informerà del fatto che «La telefonata è gestita da Pedius, un servizio di telefonia per le persone sorde».

Allo stesso tempo si troverà ad ascoltare il messaggio vocale “L’utente sta digitando un messaggio” ogni volta che dall’altra parte viene per l’appunto digitato del testo: in questo modo si viene indirettamente informati anche della necessità di una leggera attesa (senza questo messaggio infatti si potrebbe erroneamente pensare che dall’altra parte non c’è più nessuno o che è saltata la linea ed essere portati a riagganciare di conseguenza).

Pedius, l’app che fa telefonare i non udenti

Allo stesso modo tutto ciò che verrà detto dall’interlocutore sarà invece convertito in testo. In alternativa l’utente può parlare utilizzando la propria voce cliccando una volta sull’icona di avvio chiamata in modalità Voce.

In caso la trascrizione del messaggio non risultasse sufficientemente curata, Pedius mostrerà automaticamente alcune alternative e se ciò non dovesse bastare, è possibile chiedere all’interlocutore di ripetere, premendo il pulsante “R”.

Al momento dell’installazione, l’utente riceve 20 minuti gratuiti al mese per chiamare qualsiasi numero, fisso o mobile. Per usufruire di altri minuti è possibile acquistare uno dei pacchetti proposti da Pedius direttamente all’interno dell’applicazione o sul sito ufficiale.

Al momento è possibile scegliere tra:

  • 100 minuti da usare entro un anno e che si aggiungono ai 20 gratuiti mensili al prezzo di 5 euro;
  • minuti illimitati al costo di 30 euro l’anno;
  • minuti illimitati al prezzo di 50 centesimi a settimana, praticamente 26 euro l’anno (offerta però disponibile solo per i clienti TIM).

I minuti gratuiti saranno accreditati il primo giorno di ogni mese però non sono cumulabili di mese in mese, sicché se al termine del mese resteranno ancora dei minuti gratuiti disponibili, al momento del rinnovo andranno persi.

Offerte Speciali

Dalle schegge di vetro ai render: ecco iPhone XR 2019

iPhone XR 256GB al prezzo storico: 694 euro!

In occasione della Befana Amazon sconta di quasi il 30% iPhone XR da 256 GB che scende al prezzo più basso: solo 694 euro!
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,400FansMi piace
95,096FollowerSegui