I nuovi iPad veloci come gli ultimi iPhone

I primi test sui nuovi iPad confermano la presenza di un processore con velocità di clock di 2.49GHz (identica a quella di iPhone) e 3GB di memoria RAM.

Primi benchmark nuovi iPad confermano stessa velocità ultimi iPhone

Apple ha presentato i nuovi Pad Air da 10.5″ e iPad mini da 7.9″. Tutti e due i nuovi tablet vantano la presenza del chip A12 Bionic già visto sugli iPhone di ultima generazione e la velocità è pressoché la stessa.

Lo dicono i primi test con Geekbench, già apparsi su Internet che confermano la presenza di un processore con velocità di clock di 2.49GHz, identica a quella di iPhone. Dal benchmark si evince la presenza di 3GB di memoria RAM (1GB in meno rispetto all’iPad Pro e 1GB in più rispetto all’iPad da 9,7″), la stessa quantità di memoria RAM presente su Phone XR – mentre iPhone XS e XS Max vantano 4GB.

Non è al momento chiaro se l’iPad identificato come “iPad 11,2″ indicato su Geekbench sia un iPad mini 5 o l’iPad Air da 10.5” ma viste le similitudini tra i due tablet, è probabile che i due modelli usino l’identico processore alla stessa velocità e con lo stesso quantitativo di memoria RAM.

benchmark nuovi iPad

Con Geekbench, l’iPad 11,2 evidenzia un punteggio di 4806 nei test single-core e di 11607 nei test multi-core, in linea con i risultati che è possibile ottenere con gli iPhone, con numeri in realtà leggermente migliori, probabilmente – scrive Macrumors – per ottimizzazioni integrate in iOS 12.2.

Benché iPad Air e iPad mini 5 sembrino evidenziare caratteristiche simili e dovrebbero includere la stessa quantità di memoria RAM, bisognerà attendere altri test con Geekbench come conferma.

I nuovi iPad mini e iPad Air sono disponibili per l’ordine da oggi su Apple Store on line nei colori argento, space grey e oro con capacity di 64GB e 256GB. Il prezzo per iPad mini parte da €459, iPad Air da €569. Apple Pencil di prima generazione viene venduta a parte a 99 € IVA inclusa.