fbpx
Home Sconti speciali Progetta interfacce utente (UI) con Adobe XD

Progetta interfacce utente (UI) con Adobe XD

Adobe XD: a cosa serve?
Dal 2018 Adobe XD è un software che risponde trasversalmente a diverse esigenze ed è quindi sempre più utilizzato da diverse figure professionali: ui designers e ux designers, grafici e sviluppatori, per esempio.
Da non trascurare i grandi vantaggi che può trarre da Adobe XD anche chi si occupa di social media. Sono molti i Social Media Manager che si avvalgono di questo programma per realizzare prototipi e moodboard interattivi, condividerli velocemente con clienti e collaboratori allo scopo di analizzare piani editoriali in modo interattivo e inequivocabile, grazie alla visualizzazione di prototipi che anticipano in modo chiaro la resa del lavoro finale.
Ma cosa puoi creare, in pratica, con Adobe XD? Puoi realizzare prototipi interattivi. Non solo di siti web, ma anche di applicazioni mobile. Puoi creare inoltre newsletter e VUI (ovvero Voice-User Interface), cioè interfacce che interagiscono con gli utenti sulla base di comandi vocali.
E, con un’adeguata formazione, puoi arrivare a fare tutto questo in modo rapido e semplice.

Adobe XD: vantaggi e caratteristiche
Innanzitutto, la facilità di utilizzo, che tu abbia o no familiarità con altri programmi Adobe di grafica. L’interfaccia di Adobe XD è stata sviluppata per essere frictionless, cioè per essere il più possibile intuitiva e presentare meno ostacoli possibile tra te che lo utilizzi e la realizzazione del tuo prodotto finale. Dai un’occhiata al micro tutorial qui sotto per renderti conto di come funziona l’interfaccia di Adobe XD.

Se utilizzi già altri prodotti di casa Adobe, la scelta di corsi Adobe XD è pressoché scontata e naturale. Ecco perché: immaginiamo che tu abbia utilizzato Adobe Photoshop o Adobe Illustrator per realizzare icone e loghi per un sito web. Salvando questi assets nelle librerie Creative Cloud CC, li ritroverai disponibili dentro Adobe XD, pronti per essere usati.
Altro vantaggio è senz’altro il prezzo, ossia 0: Adobe XD è gratis
Inoltre hai a disposizione 2 giga di spazio sul Cloud di Adobe e la possibilità di condividere subito un prototipo (cioè renderlo disponibile e fruibile online a chiunque) e un set di font messi a disposizione direttamente da Adobe. Adobe XD si può scaricare qui.
Chi invece paga già l’abbonamento mensile alla CC di Adobe, troverà questo programma nel pannello della Creative Cloud, con tutte le caratteristiche, incluse quelle beta: quindi una libreria illimitata di font, maggior spazio sul Cloud e la possibilità di condividere più prototipi contemporaneamente online e di lavorare in team grazie al co-editing (cosa molto apprezzata da professionisti e creativi che lavorano in squadra).
Se stai cercando di farti un’idea sul prodotto prima di scegliere un corso UX Design, sicuramente ti interesserà entrare un po’ nel vivo del programma, per capire come funziona in pratica.

Adobe XD: le Aree di lavoro e gli strumenti
Vediamo perchè, se sei alla ricerca di corsi web design, XD è esattamente quello che ti serve: questa è solo un’anticipazione di ciò che puoi imparare frequentando un corso con un docente certificato.
Attualmente sono 9 gli strumenti che si trovano nella toolbar di XD (pochi, se li confrontate con le toolbar visivamente più ricche, e quindi più minacciose, di altri programmi in circolazione); mentre sono 3 le aree di lavoro del programma: Design, Prototype e Share.
Nell’area Design puoi progettare graficamente gli elementi dell’interfaccia utente disponendoli in una o più artboards (tavole da disegno che hanno la dimensione del dispositivo che volete simulare); nell’area Prototype puoi collegare i vari elementi (come i pulsanti) tra le varie artboards e simulare l’utilizzo dell’interfaccia utente (UI); infine, nell’area Share puoi impostare le opzioni per rendere il tuo prototipo fruibile online a terze parti (si possono anche includere password per restringere l’accesso, se necessario).
Gli strumenti della toolbar non sono tanti, ma permettono indubbiamente di realizzare di tutto: paragrafi di testo, ma anche pulsanti, gallerie di immagini e disegni vettoriali (semplici e complessi).
Gli elementi grafici che progetti possono essere raggruppati in componenti che potete distribuire e cambiare contemporaneamente su diverse artboard. Gli elementi grafici, o le combinazioni di diversi elementi, come i pulsanti, possono anche essere facilmente ripetuti grazie alla funzione grid, come mostrato nel video tutorial alla fine di questo articolo.
Nella modalità prototype sarà veramente facile, infine, collegare gli elementi grafici tra loro assegnando comportamenti (come modalità e velocità di transizione) tramite trascinamento e creare, ad esempio, overlay dinamici.

Inoltre, se installi Adobe XD sul cellulare, iOS o Android, puoi subito verificare il funzionamento del tuo prototipo!
Insomma, se sei alla ricerca di corsi XD, o più in generale corsi web design, ti consigliamo di scaricare la versione gratuita di Adobe XD per iniziare a farti un’idea e poi controllare il nostro calendario corsi. Una folta comunità di creativi utilizza (e produce plug in)  per questo piccolo ma potente software e aspetta solo te per crescere e continuare a migliorare!

 

Offerte Speciali

Sconto boom da 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Su Amazon Apple watch 3 da 38mm in versione con rete cellulare è al prezzo più basso di sempre: solo 242,90 euro, il 28% in meno del prezzo attuale e uno sconto di 126 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,361FansMi piace
95,035FollowerSegui