Recensione August MB400B; tuttofare con radiosveglia DAB, connessione Bluetooth, lettore MP3

Macitynet mette alla prova August MB400B, un altoparlante Bluetooth/NFC che legge musica anche da USB e SD, ma soprattutto integra radio FM e la più recente DAB/DAB+

Recensione August MB400B

Quando si è intenzionati ad acquistare un altoparlante Bluetooth bisogna tenere in considerazione diversi fattori facendo così la scelta migliore tra qualità, prestazioni e funzioni in rapporto al prezzo. Se c’è chi si accontenta di un piccolo altoparlante da pic-nic con poche e semplici funzioni Bluetooth, qualcun’altro potrebbe essere disposto a spendere qualcosa in più potendo però utilizzare un dispositivo simile in più di una occasione.

Se fate parte di quest’ultima categoria di utenti, l’August MB400B che la nostra redazione ha messo alla prova negli scorsi giorni potrebbe fare al caso vostro in quanto, come avrete certamente ormai capito, non si limita ad amplificare la musica del dispositivo tramite Bluetooth, ma è un vero, poliedrico tuttofare.

August MB400B, com’è fatto

Decisamente più grande e tutt’altro che tascabile se paragonato ad altri speaker Bluetooth, l’altoparlante viene venduto insieme all’alimentatore per usarlo in casa o in ufficio e ad un cavo jack-jack da 3,5 mm per il collegamento di lettori MP3 ed altri dispositivi che non sono in grado di trasmettere il flusso audio tramite connessione wireless. Nella scatola troviamo anche un completo manuale d’istruzioni in più lingue, italiano compreso.

Misura 20,5 x 15,5 x 7,3 centimetri e sulla nostra bilancia da cucina pesa all’incirca 720 grammi, come spiegato non è tra quelli piccoli che si infilano in tasca per il semplice fatto che non è un semplice altoparlante Bluetooth ma, come diremo fa molto di più. Completamente in plastica – eccezion fatta per la rete che protegge i due driver da 3W l’uno, in metallo -, esteticamente ricorda lontamente una radio del passato, complice la manopola sporgente per la regolazione del volume; tuttavia colori, linee e design lasciano chiaramente intendere che ci troviamo di fronte ad un dispositivo moderno.

Se sul davanti troviamo soltanto il display LCD ad interrompere la copertura dei driver, sulla superficie superiore, oltre alla manopola di regolazione del volume, troviamo un lungo pulsante Snooze/Dim, i singoli tasti Play/Pausa/OK, Info, Scan, Menu e Preset, oltre alla pulsantiera con tasto Power, M, Zz, Avanti e Indietro. Tutti questi pulsanti inizialmente potrebbero spaesarvi, in realtà basta manovrare qualche minuto con il dispositivo per capire che non c’è neppure bisogno di aprire il manuale delle istruzioni per utilizzare tutte le varie funzioni senza incertezze. Sul retro, infine, trovano posto l’antenna a filo, ben arrotolata sul supporto, l’interruttore On/Off, gli ingressi USB, SD, Aux e DC per il collegamento della presa di corrente, oltre al vassoio che protegge le eventuali quattro batterie C (non incluse nell’acquisto) con cui si può decidere di alimentare lo speaker quando ci si trova magari all’aperto e non si ha la possibilità di collegare l’alimentatore a parete.