fbpx
HomeMacProfFoto DigitaleRecensione EasyAcc 500LM, potente torcia che si aggancia a testa e bicicletta

Recensione EasyAcc 500LM, potente torcia che si aggancia a testa e bicicletta

Grazie agli smartphone di ultime generazioni, tutti abbiamo sempre in tasca una piccola torcia utile per illuminare la serratura di casa quando rientriamo in tarda notte oppure l’interno dell’auto nel momento in cui ci cade la chiave sotto il sedile. In molte altre situazioni come in montagna, in grotta, ma anche semplicemente all’aperto per le strade più buie, la debole luce del flash LED del telefono non basta.

In questi casi c’è bisogno di una torcia, ma la EasyAcc 500LM che la nostra redazione ha provato negli scorsi mesi è tra le più indicate quando si vogliono coprire particolari esigenze, come potrebbero essere quelle di una illuminazione “senza mani” a piedi o in bicicletta.

Mentre la maneggeremo ci renderemo subito conto che si tratta di un prodotto solido e resistente. E’ compatibile con le batterie 18650 (più grandi delle AA) ma può eventualmente essere utilizzata con 3 ministilo AAA grazie all’apposito adattatore incluso nella confezione. Lungo il manico troviamo una clip, anch’essa in metallo, che permette di agganciarla rapidamente alla cintura dei pantaloni, ma se non ci piace o non ci serve, si potrà tranquillamente rimuovere svitando la testa della torcia.

Sul retro troviamo un unico pulsante che, se premuto a fondo, accende e spegne la torcia. Se lo si preme invece fino a metà corsa, permette di cambiare le varie modalità, passando da una luce forte (100%) ad una più debole (circa 50%), fino alla modalità strobo per una serie di lampeggi, utile come luce per segnalare magari una emergenza. Oltre alle varie modalità, si può anche regolare il fascio di luce semplicemente ruotando l’anello di metallo verde posto in prossimità della testa della torcia. La rotazione di questa componente non fa altro che allontanare o avvicinare il vetro protettivo, una lente di ingrandimento che, per farla breve, aumenta o diminuisce la dimensione del cono di luce. Una superficie illuminata più ampia avrà una luce “più debole”, viceversa, concentrando tutta la luce in un’area più ristretta si avrà una luce più intensa.

Nella confezione, oltre al laccio da polso, ci sono due utili accessori che facilitano l’uso della torcia in altre occasioni. Oltre che essere impugnata, si può agganciare alla bicicletta affidandosi al sistema di aggancio/sgancio rapido fornito in dotazione. Si tratta in sostanza di una clip che si avvita al manubrio della bicicletta e permette, all’occorrenza, di afferrare la torcia: in questo modo ci si potrà fare luce mentre si pedala anche di notte, segnalando al contempo la propria presenza in carreggiata. C’è poi un sistema di fasce elastiche che permettono di agganciare la torcia anche in testa; in questo modo si potrà illuminare ciò che si presenta davanti ai propri occhi avendo le mani totalmente libere. Diverse le occasioni in cui potrebbe fare comodo, come ad esempio l’esplorazione di una grotta, una passeggiata tra i boschi, ma anche in campeggio o in fotografia notturna.

Sulla carta, la torcia offre una luce di 500 lumen. All’atto pratico, con la torcia accesa in modalità 1, quindi con la luce al massimo della potenza, il fascio concentrato riesce ad illuminare una persona a circa 50 metri di distanza permettendoci di distinguerne chiaramente il volto. Con il fascio più ampio si ha una buona visibilità entro i primi 20 metri di distanza, più che sufficienti quindi per illuminare una strada completamente buia. Con la modalità 2, quindi con una potenza ridotta circa della metà, vengono dimezzate anche le prestazioni della torcia. Per quanto riguarda l’autonomia, dipende dalle batterie che si utilizzano. Per le nostre prove abbiamo usato una batteria 18650 ricaricabile da 1.800 mAh e ci ha garantito circa quattro ore di luce continua al massimo della potenza, indebolendosi gradualmente, fino a spegnersi completamente. L’abbiamo poi ricaricata confermando che, con la modalità 2 per una illuminazione al 50% di potenza, la durata è raddoppiata. Tutto comunque dipende dalle batterie che si abbinano alla torcia. Su Amazon (click qui) trovate diverse soluzioni, anche ricaricabili, per pochi euro, come questo kit a 14,99 euro che comprende due batterie 18650 da 3.000 mAh con caricabatterie incluso.

A proposito di prezzi, la EasyAcc 500LM costa appena 12,99 euro, un prezzo del tutto convincente anche se fosse venduta senza accessori per via del corpo in metallo, una garanzia sulla durabilità e la resistenza nel tempo. I supporti per testa e bicicletta sono un valore aggiunto che dovrebbero farvi correre all’acquisto se siete alla ricerca di una torcia del genere da usare praticamente in tutte le situazioni più comuni.

Recensione EasyAcc 500LM
contenuto

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial