fbpx
Home Hi-Tech Android World Recensione Fitbit Charge HR, il bracciale fitness completo che monitora la frequenza...

Recensione Fitbit Charge HR, il bracciale fitness completo che monitora la frequenza cardiaca in tempo reale

L’estate si avvicina e i chili di troppo potrebbero rappresentare un problema in vista della prova costume. In molti, dunque, inizieranno un’intensa attività fisica per smaltire il grasso accumulato durante l’inverno. E così, un bracciale smart come il Fitbit Charge HR, dedicato a chi intende fare attività fisica, potrebbe essere il miglior alleato, grazie a funzioni di rilievo: su tutte, il controllo della frequenza cardiaca in tempo reale, 24 ore su 24. Su Amazon si acquista a partire da 128 euro e noi l’abbiamo provato per alcuni giorni.

Cosa contiene il pack di vendita

Il pacco di vendita di Fitbit Charge HR presenta al suo interno, oltre al bracciale, anche il cavetto per la ricarica e un adattatore bluetooth, che consente all’utente di poter sincronizzare i dati con un PC o un Mac, sempre che non siano già dotati si modulo BT 4.0. Il cavo per la ricarica del bracciale è proprietario, ragion per la quale non è possibile ricaricare Fitbit Charge HR con comuni cavi USB o Micro USB. A proposito di batteria, comunque, subito un primo dato positivo: l’autonomia del bracciale è superiore ai 5 giorni, ragion per la quale consente un’intensa attività di allentamento con un singolo ciclo. Durante le nostre prove, in media, abbiamo ricaricato il bracciale una volta a settimana. Ottima, dunque, l’autonomia di Fitbit Charge HR, che riesce pienamente a soddisfare l’utente, anche in presenza del sensore per misurare la frequenza del battito cardiaco, acceso 24 ore su 24.

Recensione Fitbit Charge HR A che serve il bracciale?

E’ proprio il sensore per misurare i battiti dell’utente che indossa il bracciale a distinguere questa versione di Fitbit Charge HR dal semplice Fitbit Charge. Il sensore si trova, ovviamente, sulla parte posteriore del cinturino, proprio dietro il piccolo display. Come già anticipato, a differenza di altri bracciali o smartwatch presenti sul mercato, la misurazione della frequenza del battito cardiaco è sempre attiva e non sarà necessario richiedere una misurazione per poter verificare la frequenza. In qualsiasi momento della giornata, sia in fase di allenamento che in quella di riposo, sarà sempre possibile verificare a schermo il proprio battito. Si tratta, sicuramente, di una delle più importanti funzioni di Fitbit Charge HR, che premia questa versione in favore di quella più semplice denominata Fitbit Charge: per soli 50 euro in più è assolutamente consigliabile l’acquisto della versione HR. In ogni caso, le altre funzioni del bracciale, presenti anche sul Fitbit Charge, offrono un notevole aiuto al benessere fisico.

Anzitutto, il bracciale è in grado di fornire dettagli sull’ora, oltre che sulla distanza percorsa, sulle calorie bruciate e sugli scalini effettuati quotidianamente. Queste opzioni, tutte visibili a sul piccolo display a led presente sul bracciale, vengono richiamate attraverso la pressione del piccolo tasto laterale, che permette anche di attivare un timer quando si mantiene la pressione per qualche secondo. Si tratta di una funzione particolarmente utile per chi corre, dato che con un unico click si riuscirà ad avviare un cronometro per mantenere sotto controllo la durata del proprio allenamento. Non solo, ma per quel determinato spezzone di tempo in cui si attiva il timer, il bracciale monitorerà a parte, nello specifico, la distanza percorsa e le calorie bruciate. Insomma, una scorciatoia per verificare più dettagliatamente i risultati di una specifica attività fisica.

Offerte Speciali

MacBook Pro 16 su Amazon scontato di 213€ e in pronta consegna

MacBook Pro 16 su Amazon in sconto fino a 390 euro

Continuano gli affari su Amazon per chi desidera un MacBook Pro da 16". La versione da 512 Gb costa solo 2430 euro, quella da 1 TB costa 2911 €
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,403FansMi piace
95,094FollowerSegui