Recensione Nocs NS500 Aluminum: gli auricolari svedesi che fanno invidia ad Apple

I nuovi auricolari Nocs NS500 Aluminum danno filo da torcere ai big del settore. Con chassis in alluminio, rifiniture smussate e design minimal chic sembrano disegnati da Apple, ma la vera sorpresa è l’audio. La recensione di Macitynet

nocs ns500 aluminum icon 500

Se insieme ad iPhone Apple fornisse un paio di auricolari alto di gamma questi somiglierebbero molto ai nuovi Nocs NS500 Aluminum. Anzi, a ben guardare l’ultimo modello introdotto dalla svedese Nocs sembra disegnato a Cupertino: il piccolo corpo principale è ottenuto da un monoblocco di alluminio, lo stesso per la parte superiore saldata che rimane coperta dalla guarnizione in silicone (ne sono incluse ben 5 paia di dimensioni diverse).

La parte posteriore è smussata e lucida, il tutto è realizzato con macchine di precisione a controllo numerico, la stessa tecnica utilizzata da Apple per costruire lo chassis di iPhone. L’alluminio dello chassis è ulteriormente sabbiato e anodizzato, rendendo così il tutto non solo elegante ma anche resistente ai graffi. Per completare l’opera gli auricolari sfoderano un design minimal chic e colorazioni che rendono Nocs NS500 Aluminum un complemento perfetto per tutti i computer e soprattutto i dispositivi mobile della Mela. La parentesi su materiali e design è d’obbligo considerando le notevoli affinità con l’universo Apple, in ogni caso si tratta di un di auricolari, così passiamo subito ad esaminare caratteristiche e riproduzione audio, anche questa in grado di sorprendere.

La vera musica inizia dopo il rodaggio
Leggete sempre il manuale: un consiglio che può sembrare banale ma che nel caso dei Nocs NS500 Aluminum fa una grande differenza, come quella che passa tra una promozione a pieni voti e una bocciatura senza appello. Dopo anni di articoli e prove ci siamo sentiti autorizzati a saltare questo passaggio, dopo tutto si tratta “solo” di auricolari. Sbagliato: senza il rodaggio l’audio riprodotto è impastato, con bassi, medi e alti che non hanno né capo né coda. Abbiamo ricontrollato tutto e, nelle 2 pagine tradotte anche in Italiano, c’è scritto chiaramente: i diaframmi dinamici con rivestimenti in titanio iniziano a riprodurre un suono ottimale solo dopo 10-20 ore di utilizzo.

I tempi del web sono poco accomodanti, così abbiamo lanciato la riproduzione dell’intera libreria iTunes con gli auricolari collegati all’uscita audio del Mac e volume impostato medio basso, per due sessioni durate due notti intere. Il cambiamento è impressionante: mentre prima del rodaggio eravamo pronti a bocciare questi auricolari, dopo la procedura abbiamo stravolto giudizio e verdetto.

Nocs NS500 4