fbpx
Home News Il responsabile Inclusion & Diversity lascia Apple per Twitter

Il responsabile Inclusion & Diversity lascia Apple per Twitter

Lascia Apple Jeffrey Siminoff, Director of Worldwide Inclusion & Diversity che abbandona Cupertino per ricoprire lo stesso ruolo in Twitter. Siminoff è il dirigente che ha gestito e messo in pratica con successo la campagna per l’inclusione e la diversità fortemente voluta da Apple ormai da oltre due anni: non è un caso che Jeffrey Siminoff abbia ricoperto questo incarico in Apple fin dal 2013.

Prima di approdare in Apple Siminoff ha svolto lo stesso ruolo presso Morgan Stanley per circa tre anni: ricordiamo che è anche uno dei soci fondatori di Out Leadership, società con sede a New York che si occupa di consulenza per le aziende sostenendo l’inserimento a livello dirigenziale di persone con orientamenti sessuali diversi.

diversity inclusion page apple 620
Inclusion & Diversity Jeffrey SiminoffApple è stata tra le prime multinazionali della Silicon Valley a promuovere e sostenere l’inclusione e la diversità in azienda con la famosa campagna “Inclusion inspires Innovation”, attivandosi per ridurre la predominanza di uomini bianchi tra le fila di dipendenti e dirigenti, incrementando le assunzioni di donne, persone di colore e razze diverse, incluse quelle provenienti da qualsiasi tipo di minoranza sia questa di razza, provenienza geografica, estrazione sociale, credenza religiosa, orientamento sessuale e così via.

Jeffrey Siminoff, come riportato da TechCrunch, diventerà il nuovo vice presidente Inclusion & Diversity di Twitter a partire da gennaio sostituendo Van Huysse che non ha ancora annunciato l’azienda per cui lavorerà.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui