fbpx
Home Macity Curiosità GoPro sparata con un cannone, il video non è per i deboli...

GoPro sparata con un cannone, il video non è per i deboli di stomaco

Due giovani intraprendenti ingegneri hanno sparato una GoPro con un cannone, così per la prima volta è possibile ammirare il punto di vista e le riprese video con la visuale diretta dal proiettile, fino a oggi possibili solo nei videogiochi o nelle riprese video militari.

In effetti le dimensioni compatte e le funzioni delle videocamere GoPro sono state sfruttate per realizzare video di qualsiasi tipo, agganciando le actioncam su caschi, sci, tavole da snowboard e da surf, droni e così via. A quanto ci risulta è la prima volta che una GoPro viene sparata con un cannone.

Per realizzare l’impresa i due compari hanno costruito un cannone assolutamente legale che funziona ad aria compressa. Per sparare meglio la GoPro è stato poi progettato e realizzato con stampante 3D un proiettile ad hoc, su misura del diametro del cannone e in grado di ospitare la videocamera offrendo anche un minimo di protezione dagli urti. Ma l’utilità del proiettile è anche un’altra: stabilizzare per quanto possibile il volo della GoPro per evitare rotazioni continue della videocamera rendendo i video inguardabili.

Il battesimo dell’aria della GoPro sparata con il cannone è senz’altro positivo: i filmati sono spettacolari, forse meno l’aggancio al volo del ricevitore che, seppur munito di guantoni da baseball, spesso manca il proiettile. Rotazioni e continui cambi di inquadratura potrebbero rendere la visione un po’ problematica per alcuni ma per la “scienza” si fa questo ed altro.

gopro sparata con cannone 1200 2

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui