fbpx
HomeHi-TechFinanza e MercatoSilicon Valley alla riscossa nel mondo delle auto? Improbabile per il CEO...

Silicon Valley alla riscossa nel mondo delle auto? Improbabile per il CEO di Daimler

È improbabile che società come Google e altre diventino produttori di automobili e mezzi di trasporto, benché abbiano grandi potenzialità per irrompere in questo settore in particolare per quanto riguarda software e funzioni di guida automatica. È quanto afferma Dieter Zetsche, presidente di Daimler e Ceo di Mercedes-Benz. Il businessman tedesco ne ha parlato con Reuters spiegando che a suo modo di vedere la grande “G” ha probabilmente più interesse nel comprendere in che modo le automobili sono usate, piuttosto che diventare un produttore vero e proprio, evidenziando come l’auto tutto sommato è un posto, come l’ufficio e la casa, dove le persone passano un sacco di tempo. “Dobbiamo capire” dice ancora Zetsche, “in che misura i nostri ruoli siano complementari, quali estendere, dai quali diventare dipendenti e in quali siamo competitor”. Il manager non manca ad ogni modo di mandare una frecciatina a Google: “Quando parliamo di grande sicurezza in Mercedes, non parliamo solo delle protezioni contro possibili incidenti, ma anche di dati personali” evidenziando la necessità di mantenere il controllo e non darlo nelle mani di società che raccolgono dati come Google.

Ricordiamo che Mercedes-Benz è una delle case automobilistiche che ha scelto la tecnologia CarPlay di Apple ma non ha ancora fatto nessun annuncio relativamente ad Android Auto.

Dieter Zetsche
Dieter Zetsche

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial