fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Su Apple Music e Spotify arrivano mix e remix via Dubset

Su Apple Music e Spotify arrivano mix e remix via Dubset

Su Apple Music e Spotify sono arrivati i primi remix non ufficiali di brani popolari, che sfruttano la partnership siglata dalle due aziende con la piattaforma di gestione dei diritti musicali Dubset. Apple ha raggiunto un accordo con Dubset lo scorso marzo, mentre per Spotify l’accordo si era concluso a maggio. La prima traccia sarà il remix Room in Here di Anderson .Paak di DJ Jazzy Jeff.

Dubset opera scansionando l’intero mix o remix e analizzando la congruenza di ogni stralcio musicale con la sua Mixbank, una serie di frammenti di brani prelevati dalle canzoni ufficiali presenti nella banca dati audio di Gracenote. In questo modo Dubset è in grado di individuare quale canzone originale è stata oggetto del remix e distribuire di conseguenza le royalties per le riproduzioni in parti uguali, sia all’autore del remix, sia all’autore del brano originale..

I remix sono spesso realizzati in maniera non ufficiale da molti DJ apprezzatissimi dai fan e dagli utenti online, ma le case discografiche hanno da sempre combattuto la loro diffusione incontrollata in quanto fino ad oggi era molto difficile riuscire corrispondere le royalties legate alle tracce utilizzate e perciò associabili alla pirateria. Dubset ha ora risolto il problema.

Il fatto che mix e remix siano ora disponibili su Spotify e Apple Music potrebbe ridurre il potenziale di acquisizione per SoundCloud, che il Financial Times dava in trattativa avanzata per essere acquistato da Spotify. Uno dei maggiori vantaggi di SoundCloud rispetto agli altri servizi è sempre stata infatti l’abbondanza di musica generata dagli utenti, in cui i remix giocavano un peso e un interesse non indifferente. Grazie a Dubset ora questo vantaggio sembra ridursi drasticamente e così anche il potenziale interesse di un suo acquirente.

Apple Music e Spotify remix su spotify

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui