TIM lancia in Italia il primo smartphone Firefox OS

TIM lancia in esclusiva in Italia il primo smartphone Firefox OS: Alcatel One Touch Fire è uno smartphone entry level con schermo touch basato sulle tecnologie aperte del web: già disponibile sul sito TIM a 79,90 euro

Telecon Italia (TIM) e Mozilla lanciano in Italia il primo smartphone Firefox OS: si tratta dello smartphone entry level Alcatel One Touch Fire il primo basato sul sistema operativo mobile Firefox OS di Mozilla ad essere commercializzato nel nostro Paese.

Lo smartphone già disponibile sul sito web di TIM è proposto all’abbordabile prezzo di 79,90 euro. Le caratteristiche hardware sono in linea con gli smartphone iOS e Android di alcune generazioni fa. Il processore funziona alla velocità di 1 GHz, la memoria RAM per eseguire le app è di 512 MB, mentre per conservare app e dati nella confezione è inclusa una schedina microSD da 2 GB. Lo schermo da 3,5″ touch mentre la fotocamera solo posteriore è da 3,2 megapixel.

La caratteristica principale e più interessante di questo terminale è ovviamente rappresentata da Firefox OS, un sistema operativo open, interamente basato su tecnologie e linguaggi del web. Fortemente voluto da Mozilla, ha l’obiettivo di creare una alternativa per gli smartphone rispetto alle due piattaforme dominanti Android e iOS di Apple. Diversi operatori nei principali paesi hanno sostenuto e collaborato allo sviluppo di Firefox OS, fino alla commercializzazione congiunta dei primi terminali, nel tentativo di riguadagnare spazio in un settore in cui gli ecosistemi di Google e di Cupertino hanno via via sempre più ridotto il ruolo e l’importanza un tempo riservata ai carrier.

Il primo terminale Firefox OS disponibile in Italia include di serie le funzioni e le app che gli utenti si aspettano di trovare in uno smartphone touch: naturalmente le chiamate, la messaggistica con SMS e MMS, la possibilità di scattare foto e riprendere video, l’accesso e l’integrazione social con Facebook e Twitter, i servizi di localizzazione e mappe con Here Maps di Nokia e così via. Per ricercare e installare app è invece disponibile il negozio digitale Firefox Marketplace.

Mozilla sottolinea le qualità di sicurezza, di sistema open e di privacy da sempre associate al browser open Firefox ora disponibili anche negli smartphone con Firefox OS. Il sistema operativo mobile di Mozilla è costruito a partire da un kernel Linux e runtime che utilizza il motore Gecko, lo stesso del browser Firefox: Mozilla ha creato della Web API che permettono alle app di accedere e sfruttare le funzionalità hardware del dispositivo. Il lavoro degli sviluppatori è invece facilitato perché le app per Firefox OS possono essere sviluppate con linguaggi e strumenti standard del web tra cui HTML5, CSS, JavaScript senza passare da layer API nativi e proprietari.

Per ulteriori informazioni sullo smartphone Firefox OS Alcatel One Touch Fire e anche per l’acquisto è possibile consultare questa pagina del sito web di TIM. Dal 6 dicembre il terminale sarà disponibile anche nei negozi Telecom Italia.

[youtube id=”Iu8q-oISbas” width=”620″ height=”360″]

firefox os tim alcatel 1000