TwoEyes, al CES2017 la fotocamera binoculare per video 360, VR e 3D

TwoEyes è la soluzione all-in-one per registrare video a 360 gradi, VR e 3D: nonostante incorpori ben 4 fotocamere grandangolari, è così piccola che entra in tasca. Mostrata al CES è proposta su Kickstarter

Nell’ultimo anno abbiamo visto una crescita esponenziale di videocamere capaci di catturare fotografie sferiche e video a 360 gradi, ma quello che ha mostrato la startup TwoEyes al Consumer Electronic Show di Las Vegas va ben oltre.

Dotata di ben quattro videocamere grandangolari, la videocamera in questione porta lo stesso nome del produttore ed è pensata per mettere in mano a chiunque la possibilità di catturare facilmente filmati di qualità anche nei più recenti formati video.

La telecamera, con 128 GB di spazio incorporato, può essere utilizzata come una qualsiasi videocamera sferica impugnandola in verticale oppure, posizionandola su un cavalletto in orizzontale, si può per l’appunto sfruttare tutte e quattro le videocamere per registrare video sferici che possono poi essere convertiti in VR in un click per essere visionati attraverso un apposito visore direttamente dlalo smartphone o, ancora, in 3D su un qualsiasi televisore, combinato con i giusti occhiali, che supporta tale tecnologia.

E’ infatti grazie al posizionamento delle videocamere, due per ciascun lato, che riesce a catturare la stessa scena con un filmato sferico ma da due distinti punti di vista, creando un effetto tridimensionale quindi reale, oltre a garantire il formato VR in alta risoluzione 4K, senza quindi l’effetto pixel che si nota con video a 360 gradi catturati con le attuali videocamere sferiche Full HD.

TwoEyes è stata mostrata al CES di Las Vegas e sta attualmente raccogliendo fondi su Kickstarter. Arriverà sul mercato a partire dal mese di agosto per 239 dollari ma è ancora possibile finanziare il progetto assicurandosene una per 199 dollari.