Una tecnologia mette al sicuro dall’incubo della guida contromano

A bordo della Nuova Focus una tecnologia che contribuisce a impedire il verificarsi di uno dei peggiori incubi per ogni conducente: entrare in autostrada nella direzione sbagliata

Contromano

Pochi errori hanno conseguenze tanto terrificanti quanto l’ingresso in un’autostrada nella direzione sbagliata. Per aiutare a prevenire il peggior incubo di ogni guidatore, Ford ha introdotto la tecnologia Wrong Way Alert a bordo della Nuova Focus. Infatti, gli incidenti che avvengono tra vetture in contromano sono quelli che, con più probabilità, possono produrre lesioni gravi e decessi rispetto ad altre collisioni.

Ford ha introdotto una tecnologia denminata “Wrong Way Alert” a bordo della Nuova Focus. Gli incidenti che avvengono tra vetture in contromano sono quelli che, con più probabilità, possono produrre lesioni gravi e decessi rispetto ad altre collisioni.

Ford ha testato la tecnologia – che inizialmente sarà disponibile per i clienti di Austria, Germania e Svizzera – presso il Centro Prove Ford di Lommel, in Belgio, utilizzando sulla pista segnali di ‘senso vietato’. Per testare una più ampia varietà di situazioni possibili, la telecamera del sistema è stata montata davanti a un monitor collegato a un ambiente di guida virtuale creato ad hoc utilizzando dati GPS reali.

Il sistema Wrong Way Alert rientra tra le tecnologie che l’Ovale Blu ha introdotto a bordo della nuova Focus. Il Pre-Collision Assist con Pedestrian eCyclist Detection, ad esempio, è in grado di rilevare pedoni e ciclisti presenti sulla strada, mentre l’Evasive Steering Assist aiuta a evitare le collisioni derivanti da eventuali veicoli che procedono a rilento o inaspettatamente fermi. La Rear Wide-View Camera, garantisce una visibilità di quasi 180 gradi nella parte posteriore della vettura, per una migliore padronanza e sicurezza durante le manovre di retromarcia in uscita da parcheggi.