Video Full HD a 1000 fps con il nuovo sensore Sony: arriverà su iPhone?

Sony presenta un sensore d’immagine per smartphone capace di registrare video HD ad un framerate elevatissimo: nessuna conferma sulla produzione, ma un giorno potremmo trovarlo su iPhone

1000 fps

Il “wow” che abbiamo espresso quando Apple ha presentato iPhone 5s con registrazione video alla moviola a 120 fps non è certamente all’altezza dello stupore quando l’anno successivo, con iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ha raddoppiato il rallentamento con il 240 fps. Ma in futuro, il salto potrebbe essere ancora più imponente.

Sony ha infatti annunciato un nuovo sensore fatto su misura per smartphone che permette di registrare video in Full HD a 1080p a ben 1000 fps, praticamente con un numero di fotogrammi quattro volte maggiore alla moviola attualmente apprezzabile sugli iPhone di ultime generazioni.

1000 fps

Il nuovo componente – spiega la multinazionale di Tokyo – è in grado di leggere un fermo immagine da 19,3 megapixel in 1/120 di secondo, un vantaggio che migliorerebbe anche la cattura delle fotografie specialmente con soggetti in movimento, riducendo (o in qualche caso eliminando del tutto) le distorsioni ai bordi. Per raggiungere questi risultati impressionanti Sony ha creato un sensore completamente nuovo, non più basato su due strati bensì su tre livelli. Oltre al layer dei pixel retro illuminati e quello dedicato ai circuiti di elaborazione, è stato incluso un terzo layer intermedio in cui è ospitata la memoria DRAM veloce e dedicata esclusivamente al modulo fotografico.

Al momento non ci sono conferme riguardo l’inizio della produzione di tale sensore, né se sarà inizialmente implementato in uno dei futuri smartphone Sony Xperia. E’ bene comunque tenere a mente che Sony è anche un fornitore di moduli di fotocamera per altri produttori di fotocamere, Apple compresa, quindi ci sono buone probabilità di vedere implementato il sensore in un futuro iPhone.

Di seguito un esempio di video alla moviola registrato a 1000 fps.