Videomaker realizza spettacolare video con iPhone 6 Plus, tra time lapse e slow motion

Un fotografo e video maker professionista mette sotto esame iPhone Plus con risultati eccelsi, sebbene non ancora al pari di equipaggiamento professionale. L'autore: «strumento magico»

iPhone 6 Plus contro Android

Ben Canales, fotografo e video maker possessore anche di uno studio di produzione video, ha messo le mani sul suo nuovo iPhone 6 Plus e ha voluto subito testarne la capacità di ripresa. Si è così diretto nella parte est delle montagne della Sierra Nevada e ha realizzato uno spettacolare filmato di circa tre minuti in cui mostra principalmente le funzionalità dell’opzione timelapse, con qualche spruzzo di slow motion, evidenziando un filmato di ottima fattura ed in particolare le qualità del dispositivo della Mela e del suo stabilizzatore.

Significative soprattutto le parole che di Canales che accompagnano il filmato, secondo cui “giocare con l’iPhone 6 Plus mi ha fatto sentire come un bambino di 6 anni con un giocattolo magico. La facilità d’uso abbinata alle potenti funzioni è così ben congeniata che sembra quasi di barare nel passare dallo slow motion a 240 fps al timelapse stabilizzato direttamente in video così facilmente”.

iPhone 6 Plus contro Android

Canales però non si lascia comunque prendere da eccessi e facili entusiasmi: “L’iPhone 6 Plus è incredibile? SI. Dovrei usarlo per al lavoro per le riprese dei clienti? No.” Qui Canales elenca una serie di difetti, come i video in Timelapse esportati solo a 720p e la difficoltà del telefono di garantire le stesse performance in condizioni di cambiamento di luce. “Non sento una minaccia per la sicurezza del mio lavoro… non ancora. La qualità necessaria per un lavoro professionale non c’è…. ancora”.

In definitiva un’altra conferma della’alta qualità del dispositivo, sebbene le qualità per un lavoro professionale al 100% manchino ancora. Qui di seguito il video di Canales.