Whatsapp come Telegram, arrivano i disegni sulle foto e link ai gruppi

La nuova versione 2.16.14 di Whatsapp per iOS introduce la possibilità di aggiungere testo ed emoji alle foto e la condivisione dei gruppi tramite link: particolarmente interessanti i pennelli “pixel” e “zero colore”

[banner]…[/banner]

Disegni sulle foto e link ai gruppi. Sono queste, in breve, le due novità di Whatsapp per iOS che, con la versione 2.16.14, interessano la condivisione di gruppi e file multimediali.

Nello specifico ora è possibile disegnare, aggiungere testo ed emoji a foto e video. Incuriosiscono, nel caso del disegno a mano libera, i due pennelli che rispettivamente permettono di togliere il colore a una particolare porzione dell’immagine o di aggiungere rapidamente l’effetto pixel.

1

Il primo si rivela se non altro una soluzione artistica in quanto permette di trasformare una fotografia in bianco e nero lasciando il colore soltanto al soggetto oppure ad un particolare, dandogli conseguentemente maggiore risalto. L’altro strumento è più interessante dal punto di vista della privacy in quanto consente di oscurare il volto di bambini o soggetti che non vogliono risultare riconoscibili in un determinato scatto. A tal proposito segnaliamo che entrambi i pennelli sono al momento disponibili soltanto per le fotografie e non per i video, che invece beneficiano di sticker, pennelli e testi personalizzati.

L’altra novità in WhatsApp, già apprezzata in servizi concorrenti tra cui Telegram, è la possibilità di condividere un gruppo tramite link. In questo modo gli utenti potranno accedervi facilmente senza dover essere aggiunti manualmente dagli amministratori della chat. Il link, nel caso finisca in mani sbagliate, può essere revocato e generato nuovamente (solo gli amministratori sono abilitati alla creazione e disattivazione dei link), inoltre può essere copiato rapidamente negli appunti per poter essere facilmente condiviso sui social network o in qualsiasi altra app di messaggistica.

Con un click si può anche optare per la generazione di un QR Code, una comoda soluzione per chi intende ad esempio stamparlo per facilitare l’accesso al gruppo con una semplice scansione dallo smartphone.

rivoluzione whatsapp