fbpx
Home iOS WWDC, tutto esaurito in 12 ore

WWDC, tutto esaurito in 12 ore

wwdc sold outPuò sembrare incredibile, ma è la verità: tutti i posti della WWDC, la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple, sono andati esauriti in 12 ore, un record storico; a titolo di paragone basta pensare che lo scorso anno, quando già si gridò al miracolo, Apple aveva esposto il cartello “sold out” dopo 8 giorni e che solo nel corso degli ultimi anni i posti sono stati tutti venduti, mentre in precedenza era possibile iscriversi fino all’ultimo giorno.

Aver chiuso le iscrizioni per le conferenze in mezza giornata è il più tangibile dei segnali della popolarità e vitalità delle piattaforme, mobile e tradizionale, di Cupertino sul fronte del cruciale settore del supporto da parte degli svilupatori. Al momento nessuno dei concorrenti è grado di vendere posti per le sessioni ad un costo di 1500 dollari l’uno, così presto e con questa velocità. Anche se con oltre 300mila applicazioni per il solo iOS, cui si somma tutta la tradizionale e sempre in crescita platea di sviluppatori Mac Os, due prodotti come iPhone e iPad in costante crescita e il futuro lancio di Lion, trovare 5000 professionisti del codice interessanti a seguire i seminari approfondimento predisposti da Apple non è difficile, molto più difficile è farlo in sole 12 ore.

Per un aspetto positivo anche uno negativo: per il fatto che le iscrizioni si siano aperte e chiuse in un lampo è altamente probabile che molti degli interessati meno rapidi, per varie ragioni (non fosse anche per altri impegni), siano rimasto a bocca asciutta. Tra coloro che sono restati esclusi è probabile ci siano anche diversi sviluppatori asiatici che son stati letteralmente presi nel sonno dal lancio della WWDC, presentata ieri intorno alle due del pomeriggio, tarda serata in oriente.

Ricordiamo che la conferenza mondiale degli sviluppatori si occuperà quest’anno essenzialmente di iOS e Mac OS; probabilmente verrà annunciata la versione 5 del sistema operativo mobile e la versione finale di Lion, il nuovo sistema operativo per Mac. Attualmente sembra, parallelamente, sempre più probabile che non ci sia iPhone nel discorso introduttivo che sarà tenuto o da Jobs o da qualche altro manager Apple.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Su Amazon il MacBook Air M1 con 512 GB SSD scontato quasi al 10%

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac con M1 è in offerta con uno sconto prossimo al 10% su Amazon. Ottimo spazio su SSD e tanta velocità per il nuovo MacBook Air.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui