Yahoo Mail app per iOS ora è universale

La app di posta elettronica di Yahoo ora può gestire anche gli account di posta elettronica di altri servizi, come Google e Outlook.

yahoo mail icona

Yahoo ha annunciato di aver abolito il requisito dell’indirizzo email di Yahoo per le sue app Yahoo Mail: in sostanza ora sarà possibile utilizzare il client di posta elettronica (iOS o Android) anche per gestire altri indirizzi di posta elettronica non-Yahoo, come ad esempio Gmail, Outlook ed altri.

Basterà scaricare Yahoo Mail, scegliere il provider di posta elettronica preferito nella schermata di benvenuto e accedere, concedendo a Yahoo l’autorizzazione per sincronizzare i messaggi di posta elettronica su altri account.

Se da una parte l’applicazione diventa “universale” consentendo agli utenti di gestire anche altri indirizzi da server “concorrenti”, con questa decisione Yahoo Mail diventa semplicemente un client email “agnostico”, più interessato ad offrire un servizio agli utenti del web piuttosto che a incrementare la base di nuovi account email Yahoo creati.

Per convincere gli utenti a scegliere la sua app, Yahoo punta ora su alcune funzionalità considerate all’avanguardia rispetto alla altre app native, come ricerca, notifiche personali, personalizzazioni e temi “customizzati”, gestione di caselle postali multiple e autenticazione di accesso senza password.

E’ difficile però pensare che una decisione di questo tipo convinca gli utenti di Gmail o di Outlook a scaricare l’applicazione di Yahoo per gestire il loro account di posta elettronica – anche visti soprattutto i clamorosi buchi di sicurezza di cui l’azienda è stata vittima in passato -; piuttosto quest’apertura sembra suonare come una simbolica sconfitta per quello che un tempo era il maggior servizio di posta elettronica mondiale per numero di utenti.

Chi fosse interessato a provare Yahoo Mail può scaricare la app da App Store o Play Store.