fbpx
Home Macity Internet Microsoft annuncia una divisione che si occuperà  di Open Source

Microsoft annuncia una divisione che si occuperà  di Open Source

Microsoft ha annunciato la nascita di una sussidiaria denominata Microsoft Open Technologies affermando che questa si occuperà di “interoperabilità, standard aperti e open source”.  L’interoperabilità del software, ovvero la capacità di diversi sistemi e servizi tecnologici di comunicare e scambiare informazioni tra loro e con altri sistemi secondo standard condivisi, è considerata da tempo una caratteristica di primaria importanza.

Il gruppo è guidato da Jean Paoli, manager da tempo attivo sul versante degli standard aperti legati ad aspetti quali HTML5 e HTTP 2.0 e ambienti open source quali Node.js, MongoDB e Phonegap/Cordova. Per Microsoft il futuro del software prevedrà “una progressiva compenetrazione dei diversi modelli oggi esistenti, con un reciproco arricchimento, di cui i principali beneficiari saranno i clienti”. Tale visione ha come presupposto l’impegno per la creazione di tecnologie basate su standard aperti, che consentano l’interoperabilità in un mercato competitivo e diversificato.sito Microsoft USA

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,024FollowerSegui