HomeHi-TechHardware e PerifericheUn nuovo adattatore di rete Apple per un misterioso progetto IOT

Un nuovo adattatore di rete Apple per un misterioso progetto IOT

Apple ha chiesto la procedura di conformità per l’uso di un misterioso dispositivo di rete a basso consumo, richiesta effettuata alla Federal Communications Commission (FCC), la Commissione federale per le comunicazioni, in altre parole l’agenzia governativa statunitense incaricata di tutti gli usi dello spettro radio (incluse trasmissioni radio e televisive).

Nella comunicazione, la Mela spiega che il dispositivo è destinato esclusivamente ad uso interno. Nella presentazione della domanda, scovata durante un aggiornamento di routine del database della FCC, si fa riferimento a un trasmettitore Wi-Fi a basso consumo e che opera al di sotto di 1 GHz. In termini pratici – spiega Appleinsider – questo significa probabilmente l’uso del protocollo 802.11ah sfruttato per applicazioni nell’ambito dell’Internet delle Cose (IOT).

Vari dettagli allegati alla presentazione sono celati da “accordi di riservatezza” ma una etichetta di omologazione rivela il nome in codice del dispositivo, “Meerkat” e il relativo model number, “A2282”. Il nome in codice in questione e il numero di modello non sono associati a nessun prodotto Apple esistente.

Apple ha richiesto la conformità di un adattatore di rete alle Autorità di regolamentazione

Giacché il dispositivo in questione è legato alla classe A di conformità della FCC, è probabile si tratti di un adattatore di rete proprietario da sfruttare negli stabilimenti, negli uffici di Apple o gli Apple Store, e non di un prodotto destinato agli utenti. Nei documenti inviati alla FCC, inoltre, si afferma che lo scopo del dispositivo è di “ottimizzare il riconoscimento o l’aggiunta di un dispositivo fidato per scopi di sicurezza”.

Tenendo conto di queste informazioni, il dispositivo in questione sembra essere qualche sorta di accessorio per l’IOT o un sistema di autenticazione che Apple intende sfruttare internamente nei propri uffici e sedi. Al pari dei prodotti consumer, anche per dispositivi di questo tipo è essenziale ottenere autorizzazioni quando queste sfruttano lo spettro radio, con requisiti essenziali che tengono conto della compatibilità̀ elettromagnetica fra le apparecchiature e un efficace uso dello spettro che eviti nel contempo interferenze.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial