Addio a Ping: il social network di Apple chiuderà  il 30 settembre

Dal prossimo 30 settembre il social network della Mela integrato in iTunes chiuderà definitivamente i battenti. Già definito chiaramente da Cook uno dei passi falsi di Apple, Ping non è riuscito a trovare i favori del pubblico e verrà sostituito dall’integrazione con Facebook e con Twitter.

Era solo questione di tempo ed ora sembra che il momento sia giunto: a circa due anni dal suo lancio, Ping il social network musicale della Mela, anticipa la sua chiusura definitiva, che avrà luogo il prossimo 30 settembre.

Primo (e forse ultimo) tentativo della Mela di riuscire a mettere un piede nel settore dei social network, capitalizzando la popolarità e la diffusione di iTunes, Ping ha fallito nel suo obiettivo, risultando mese dopo mese un prodotto poco utilizzato e incapace di attrarre il favore degli utenti della Mela. Le funzionalità sociali di Ping saranno rimpiazzate dall’integrazione con i social network già affermati, come Facebook e Twitter.

L’integrazione con Twitter è già disponibile mentre per quanto riguarda Facebook sarà necessario attendere il rilascio della versione 11 di iTunes. Le playlist di brani creati in Ping verranno automaticamente convertiti in iMix, ma gli elenchi dei follower e delle persone persone o artisti seguiti andranno persi.

La chiusura di Ping,annunciato con un avviso sulla pannello del servizio, decreta l’uscita di Apple dalla competizione per quanto riguarda l’area dei social network, preferendo una strategia di appoggio sulle reti sociali che hanno già guadagnato i favori del pubblico, e rinunciando (almeno per il momento) di costituire un proprio servizio in qualche modo equivalente.