Addio a Rick Dickinson, designer del Sinclair ZX Spectrum

Rick Dickinson, il designer britannico degli "home computer" ZX81, ZX Spectrum e QL è morto dopo una lunga battaglia con il cancro. Era stato recentemente coinvolto nel progetto ZX Spectrum Next per dar vita a un’evoluzione del mitico computer a 8 bit degli anni ’80.

Rick Dickinson, il designer britannico degli “home computer” ZX81, ZX Spectrum e QL è morto dopo una lunga battaglia con il cancro. Lo riferisce The Register spiegando che Dickinson era arrivato alla Sinclair Research nel 1979 dopo la laurea dell’industrial design program presso il politecnico dell’Università di Newcastle. Nel 1981 aveva vinto un premio dal Design Council (celebre istituzione londinese) per il suo lavoro per l’alloggiamento del Sinclair ZX81.

La Sinclair Research, azienda negli anni ’80  attiva nell’elettronica di consumo, ha avuto il merito di diffondere il concetto di personal computer sfornando dispositivi economici e (per l’epoca) abbastanza potenti, “home computer” che hanno consentito a un’intera generazione di entrare nel mondo dell’informatica, creare un nuovo mercato, far nascere futuri sviluppatori. “Benché molti Spectrum fossero venduti per i giochi, molte persone erano colpite dalla possibilità di tutto ciò che ruotava intorno a questo mondo e ciò cui Clive (Sinclair, ndr) era interessato più di qualsiasi altra cosa era la programmazione e ciò che era possibile fare con i software” ricordava Dickinson in un’intervista del 2012. “Abbiamo contribuito a dar vita a una generazione ora molto matura e che ha prodotto i software alla base di molti prodotti che ci circondano”.

Addio a Rick Dickinson, designer del Sinclair ZX Spectrum

Nel 1986, dopo aver lasciato Sinclair (ceduta nel frattempo ad Amstrad), Dickinson aveva creato in proprio una sua azienda per il design industriale con sede a Cambridge che avrebbe dovuto lavorare con il boss di Amstrad, Sir Alan Sugar, su una linea di personal computer “portatili” (per gli standard degli anni ’80). Negli ultimi anni Dickinson era stato coinvolto nel tentativo di ridare vita allo Spectrum con ZX Spectrum Next, progetto nato con una raccolta fondi su Kickstarter per dare vita a un nuovo computer, evoluzione dello storico e mitico computer a 8 bit.

Dickinson lascia la moglie Elizabeth e due figlie. Gli era stato diagnosticato un cancro nel 2015; aveva seguito con successo delle terapie ma il tumore era tornato lo scorso anno.