fbpx
Home Hi-Tech Android World iOS 9 nel 71% dei dispositivi, Android Marshmallow allo 0,5%

iOS 9 nel 71% dei dispositivi, Android Marshmallow allo 0,5%

Ci risiamo, guardando ai dati statistici sulle adesioni iOS 9, e facendo un rapido confronto con quelli dell’ultima versione di Android Marshmallow, si ottiene un differenza notevole: l’ultima distribuzione del sistema operativo Apple è già installata sul 71% dei dispositivi, mentre Android 6 è solo sullo 0,5% di smartphone e tablet.

I dati iOS sono stati diffusi, in via ufficiale, da Apple, che conferma l’incremento di adozioniadozioni ios 9
iOS 9 di un punto percentuale rispetto al dato fatto registrare sole due settimane fa. Di conseguenza, iOS 8 continua a diminuire, passando dal 22 per cento di due settimane fa, al 21% odierno; del resto, sono davvero poche le motivazioni a rimanere con il vecchio sistema operativo mobile di Apple. Molto più lontano, invece, iOS 7, ormai in disuso e installato su una percentuale di device insignificanti, che si perde in un 8% in cui vengono però ricompresi dispositivi con versioni di iOS ancora più datate.

Il dato Apple non sorprende affatto, così come non sorprende, di contro, la scarsa diffusione dell’ultima distribuzione Android: Marshmallow è installato su una percentuale di dispositivi non superiore allo 0,5%. Su questo dato è possibile trovare tante giustificazioni, ma anche se si guarda alle adozioni Android Lollipop, rilasciato ormai da parecchi mesi sul mercato, il dato è comunque allarmante: Android 5.1 risulta installato solo sul 13,2 % dei device, mentre la versione 5.0 sul 16,3%.

E’ vero, Android Marshmallow è disponibile solo da poco più di due mesi (come iOS 9 del resto), ma per trovare una percentuale di adozioni Android superiore al 30% è necessario ritornare al vecchio Android Kitkat 4.4, presente attualmente sul 36,6% degli smartphone e tablet con sistema operativo di Google

Ricordiamo che la capacità di un nuovo sistema operativo di rendersi appetibile e quindi stimolare la sua installazione, non è un puro esercizio matematico o statistico. Avere la maggior parte degli utenti che abbracciano l’ultima versione, per chi sviluppa l’Os è strategico: consente di avere pubblico e utenti sui servizi più recenti, riduce le problematiche di sicurezza, riduce i costi di supporto e risulta fondamentale per attirare gli sviluppatori. Questi ultimi, la linfa di cui si nutre una piattaforma, spesso sono costretti a contorsioni e a spendere moltissimo tempo per aggiornare le loro applicazioni per non distruggere la compatibilità con vecchie versioni dei sistemi operativi che, come nel caso di Android, sono ancora molto diffuse, supportando nel contempo nuovi servizi delle versioni più recenti.

Adesioni iOS 9

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui