fbpx
Home Macity AggiornaMac Adobe, corretto il bug della Creative Cloud che cancellava le cartelle

Adobe, corretto il bug della Creative Cloud che cancellava le cartelle

Adobe ha corretto il problema dell’aggiornamento della Creative Cloud: nel penultimo update rilasciato era presente un bug che in alcuni casi cancellava la prima cartella in ordine alfabetico presente alla radice del disco di sistema. Adobe aveva rimosso l’aggiornamento “incriminato”, ha rilasciato la versione corretta e invita gli utenti della Creative Cloud a installare l’aggiornamento. L’update è disponibile oltre che con i consueti meccanismi di aggiornamento automatico, anche a questo indirizzo.

Ne blog aziendale Adobe ringrazia Backblaze per avere identificato e segnalato il bug alla software house. Il problema era stato in effetti notato da molti utenti del servizio di backup online Backblaze. Quest’ultimo crea una cartella nascosta alla radice del disco denominata “.bzvol” che, essendo la prima in ordine alfabetico, spariva dopo l’aggiornamento Adobe.

problema Backblaze

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,946FollowerSegui