Aggiornati iWork per iOS e macOS, nuovi stili e personalizzazioni Apple Pencil

Apple aggiorna la propria suite iWork per iOS e macOS, con novità per gli stili di testo e nuovo supporto Apple Pencil.

Apple aggiorna iWork per iOS e macOS, con nuovi stili e personalizzazioni Apple Pencil

Apple aggiorna la propria suite iWork per iOS e macOS, introducendo importanti novità, come nuovi stili e personalizzazioni per Apple Pencil, senza dimenticare la sicurezza, che per la società assume importanza vitale sia nell’hardware., che nel software. Ecco tutte le novità si Pages, Keynote e Numbers.

Partiamo da Numbers, che vede aumentata la precisione con il motore di calcolo potenziato a 128 bit, oltre a presentare più stili al proprio testo, potendo aggiungere gradienti o immagini, oppure applicando nuovi stili bordo. Ancora, è possibile creare link dal testo ad altri fogli in un foglio di calcolo, aggiungere, righe alle tabelle filtrate e usare le nuove funzionalità di modifica dei grafici per cambiare lo stile di serie singole, regolare la spaziatura fra le colonne, aggiungere linee di tendenza e altro ancora.

Tra le altre novità, è possibile regolare l’aspetto dei bordi delle celle delle tabelle, collocare immagini, forme ed equazioni incorporandole nei riquadri di testo in modo che si spostino insieme al testo. In più, con il rilevamento del volto, i soggetti delle foto verranno posizionati in modo intelligente nei segnaposto e negli oggetti.

Quanto ad Apple Pencil potrà essere utilizzata per disegnare o per selezionare e scorrere oppure alternare le due opzioni toccando due volte con un’Apple Pencil supportata. Infine, non per importanza, l’app permetterà di personalizzare gli elenchi scegliendo tra nuovi tipi di punti elenco, potendo  modificare le dimensioni e il colore dei punti elenco o creandone di personalizzati, regolando i livelli di rientro e altro ancora. Con l’opzione “Aggiungi parola” sarà possibile aggiungere una parola al dizionario.

Pages

Pages condivide tra le novità i nuovi stili di testo, potendo aggiundere gradienti o immagini, oppure applicando nuovi stili bordo, oltre a poter personalizzare gli elenchi scegliendo tra nuovi tipi di punti elenco, modificando le dimensioni e il colore dei punti elenco o creandone di personalizzati, regolando i livelli di rientro e altro ancora.

Tra le novità quella che permette il copia e incolla di pagine o sezioni da un documento all’altro, oltre alla possibilità di utilizzare Apple Pencil per disegnare o per selezionare e scorrere oppure alternare le due opzioni toccando due volte con un’Apple Pencil supportata.

Ancora, sarà possibile applicare nuovamente una pagina master per fare in modo che testo e segnaposti multimediali tornino allo stile e alla posizione di default.

Apple aggiorna iWork per iOS e macOS, con nuovi stili e personalizzazioni Apple Pencil

Keynote

In keynote la prima novità riguarda la possibilità di modificare le diapositive master mentre si collabora ad una presentazione. Sarà anche possibile collocare immagini, forme ed equazioni incorporandole nei riquadri di testo in modo che si spostino insieme al testo, oltre a poter scegliere nuovi stili come per Pages e Numbers.

Condivise le aggiunte disponibili per le altre due app, con il rinnovato supporto ad Apple Pencil.

Le novità della suite riguardano anche le versioni Mac, che comunque ereditano da quelle iOS alcune funzioni. Tra queste, la possibilità di modificare le diapositive master mentre si collabora in una presentazione, modellare il testo riempiendolo con sfumature o immagini o applicando nuovi stili di contorno, oltre a poter posizionare immagini, forme ed equazioni in linea in caselle di testo in modo che si spostino con il testo. Infine, anche la versione macOS permette il rilevamento dei volti, con i  soggetti nelle foto che vengono posizionati in modo intelligente in segnaposti e oggetti.

Ecco i link per i download: