AirPods il secondo prodotto Apple più venduto entro i due anni dal lancio

Se si guarda ai 24 mesi dal lancio, AirPods rappresentano il secondo prodotto Apple più venduto, battuto solo da un altro device. Non è iPhone.

AirPods il secondo prodotto Apple più venduto entro i due anni dal lancio

Non è un segreto che le AirPods di Apple siano tra i prodotti più riusciti della società; se si guarda ai 24 mesi dal lancio, gli auricolari wireless della Mela rappresentano il secondo prodotto Apple più venduto. Ecco le cifre da record.

Se si guarda ai dati Above Avalon, si scopre che la crescita nei google trends di AirPod è pari al 500% nei due anni dal rilascio.  Se nella stagione festiva 2017 l’indice di interesse sulle ricerche era pari a 20 (dove 100 è il massimo), nel 2018 l’indice saliva a 100, ossia il 500% di crescita su base annuale.

Lo studio mette a confronto i dati di ricerca con i Google trends di iPad seguenti la sua release: i numeri sono incomparabili, ma quando si tratta di vendite, è il tablet della Mela a trionfare su tutti gli altri prodotti di Apple, sempre guardando ai primi 24 mesi dal lancio iniziale.

I9S A, sembrano gli AirPods ma costano meno di 20 euro

Giusto per comprendere, le 25 milioni di unità di AirPods vendute non possono certamente impensierire i 220 milioni di iPhone 6 venduti corso del suo ciclo vitale. Ed allora, i dati Above Avalon devono riferirsi alla novità del prodotto: per iPhone si intendono i 24 mesi dal lancio del 2007, per Apple Watch i due anni dal 2015, e così via.

Secondo le stime, Apple è sulla buona strada per vendere circa 40 milioni di AirPods nel 2019, che rappresenta quasi il 90% di crescita su base annuale. Bisognerà vedere come nei prossimi mesi gli utenti reagiranno alla possibilità che AirPod 2 arrivino entro l’autunno: queste voci rallenteranno l’adozione del primo modello, oppure la possibilità che costino di più invoglierà gli utenti ad acquistare il primo modello?