fbpx
Home CasaVerdeSmart Al CES 2020 il recinto virtuale per cani con collare interattivo

Al CES 2020 il recinto virtuale per cani con collare interattivo


E’ stato annunciato al momento solo per il mercato USA, ma è si tratta comunque di una soluzione curiosa che merita attenzione. Dal CES 2020 arriva il collare smart con GPS integrato, che crea un recinto virtuale, e che si attiva se il cane fuoriesce dal perimetro pre impostato. Ecco come funziona.

L’idea parte da un dato certo: in media, una casa americana su tre ospita un animale domestico. Sebbene il “dibattito cani contro gatti” sia ancora in corso, negli Stati Uniti ci sono oltre 90 milioni di cani, un aumento del 20% dall’inizio del secolo.

Il collare, come accennato, crea una sorta di recinto virtuale. Il team dietro il progetto elogia le qualità della periferica, perché consentono di godere delle funzioni di un collare tradizionale, senza averne i limiti. Il software consente ai clienti di creare e archiviare fino a 10 perimetri, consentendo ai cani di scorrazzare in totale sicurezza. Ogni mappa personalizzata può essere salvata con il nome desiderato, e quindi attivata con il semplice tocco sul collare o tramite apposita applicazione.

Al CES 2020 un recinto virtuale per cani con un collare che si attiva quando si allontana

L’impostazione della recinzione intelligente virtuale è semplice: l’utente imposta il collare in modalità “Mappa personalizzata”, riceve il segnale GPS, che si traduce a schermo in un “Vai” entro circa 30 secondi  – dovendo poi percorre il perimetro; alla fine, è sufficiente cliccare su “Fine” per salvare l’area specificata. E’ presente anche una opzione “perimetro veloce”, in cui i clienti possono scegliere un raggio desiderato per impostare immediatamente un perimetro circolare.

Al CES 2020 un recinto virtuale per cani con un collare che si attiva quando si allontana

Se il cane viola il perimetro specificato, entro 10 secondi viene inviata una notifica al proprietario del cane, oltre ad avviarsi automaticamente il monitoraggio della sua posizione. La posizione, la direzione e la vicinanza dell’animale vengono visualizzate sulla mappa attraverso l’interazione coordinata tra reti cellulari esistenti e sistemi di navigazione satellitare globali. Ogni 6 secondi viene pubblicata una posizione aggiornata e precisa di dove si trova il cane, con un possibile delta di 3 metri.

Al CES 2020 un recinto virtuale per cani con un collare che si attiva quando si allontana

SpotOn è stato lanciato nell’aprile 2019 ed è disponibile al momento solo tramite il sito Web SpotOn. Non è tra i più economici.

Potete continuare a seguire tutte le novità presentate al CES 2020 da questa speciale sezione del nostro sito web.

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,096FollowerSegui