Visto a MWC18: Hisense con tre smartphone, ma sembrano quattro

Al MWC 2018 appena conclusosi presente anche la nuova line up di smartphone Hisense. Ecco perché i tre smartphone in mostra sono in realtà quattro.

hisense h11

Al MWC 2018 appena conclusosi presenta anche la nuova line up di smartphone Hisense; la società non è principalmente nota per i suoi telefoni cellulari, ma quest’anno ha svelato qualcosa di veramente interessante e originale. Ecco perché i tre smartphone in mostra sono in realtà quattro.

Hisense A2

Il più particolare dei tre, inutile negarlo, è proprio Hisense A2, che dispone di un doppio display. Classico sul frontale, e-ink sulla scocca posteriore. Sembrerà quindi di avere un doppio smartphone, da utilizzare tramite primo o secondo display, a seconda delle necessità. Il display anteriore è da 5,5 pollici con risoluzione FullHD, mentre quello posteriore è da 5,2 pollici, con tecnologia e-ink per l’appunto.

All’interno il terminale ospita un processore Snapdragon 625, octa core a 2.0 GHz, ovviamente o da Qualcomm, supportato da 4 GB di RAM, e memoria interna da 64 GB espandibile tramite micro SD. A livello multimediale monta una camera posteriore Sony da 12 megapixel e una anteriore per i selfie da 16 megapixel. L’autonomia è fornita da una batteria dai 3090 mAh, mentre la sicurezza è affidata ad un lettore di impronte digitali posto sulla cornice laterale.

Mancano ancora dettagli precisi per la commercializzazione e release in Italia, ma il prezzo dovrebbe attestarsi intorno a 350 euro. Se il prezzo fosse confermato si tratterebbe di un prodotto molto particolare e interessante.

Hisense H11

Più tradizionale, con un solo display, il secondo modello presente in fiera, Hisense H11. Propone una unità Full HD+ da 5.99 pollici, quindi con il form factor allungato che siamo ormai soliti vedere su tutti i top di gamma. Processore Snapdragon 630 al suo interno, octa core a 2,2 GHz. Diverse le varianti in cui sarà commercializzato, con 4 o 6 GB di RAM con 64GB di ROM, oppure 6 GB di RAM e 128 GB dii ROM 128GB.

hisense h11

Fotocamera principale dual camera 12 + 8 megapixel e camera selfie da 20 megapixel. Sul retro trova spazio anche il lettore di impronte digitali. La batteria da ben 3400 mAh supporterà Quick Charge 3.0 tramite USB C presente sul fondo. Arriverà sul mercato con Android Nougat installato.

Hisense Rock Lite

Chiude il tris il Rock Lite, il più modesto dei tre smartphone presenti in fiera, ma che punta tutto sulla resistenza. Propone uno schermo HD da 5 pollici, processore MT6737 Mediatek, quad core a 1,3 GHz, con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria integrata. Camera posteriore da 8 megapixel, e frontale da 5 MP, con batteria da ben 3900 mAh. Si tratta di un rugged phone, quindi resistente, che non rinuncia alla linea e all’estetica abbastanza minimale. Tra i pregi la presenza della certificazione IP67, che offre protezione contro acqua e polvere.

rock lite