fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Amazon porta in tribunale chi scrive false recensioni

Amazon porta in tribunale chi scrive false recensioni

La nostra reputazione è stata danneggiata da “false, fuorvianti e non autentiche recensioni”. Così il gigante degli e-commerce presenta l’azione legale avviata contro 1.114 “John Does”, falsi recensori al momento senza nome che sarebbero stati comprati dai negozi per rendere più attraenti i propri prodotti in vendita su Amazon.

E’ dal sito Fiverr.com che gli imputati avrebbero concordato le recensioni, rigorosamente a cinque stelle, da pubblicare sulle schede di specifici prodotti di alcuni venditori, per appena 5 dollari. «Anche se in confronto a tutte le recensioni, quelle pubblicate dai falsi recensori sono pochissime» si legge nella denuncia depositata venerdì condivisa da BBC News «tutto questo mina la fiducia dei nostri consumatori e di tutti i negozi e venditori che hanno una vetrina su Amazon».

E’ al momento aperta una indagine per rintracciare i venditori che, per disperdere le tracce, sembrerebbero utilizzare più account da indirizzi IP univoci.

Amazon in tribunale

Offerte Speciali

MacBook Pro 16 su Amazon scontato di 213€ e in pronta consegna

MacBook Pro 1 TB: con Amazon risparmiate quasi 300€ e ce l’avete sabato

Su Amazon la versione da 1 TB del MacBook Pro scende al prezzo minimo: 3015,99 €, con uno sconto di quasi 300 euro risparmiate e ce l'avete entro sabato.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,458FansMi piace
95,194FollowerSegui