fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Amazon sfiderà FedEX e UPS con un suo servizio spedizioni?

Amazon sfiderà FedEX e UPS con un suo servizio spedizioni?

Amazon vorrebbe fare concorrenza ad aziende quali FedEx e UPS, due tra le più importanti società di trasporto specializzate in spedizioni espresse, trasporti via terra, trasporti aerei e servizi logistici. La voce circola da tempo e a rinforzare l’indiscrezione ora c’è Bloomberg che afferma di avere visionato documenti interni con le indicazioni sulle modalità con le quali si intende portare avanti l’operazione.

Portavoce di Amazon hanno più volte ammesso che l’azienda è interessata a noleggiare aerei e navi da carico, in particolare nei periodi di maggiore domanda durante le festività. Secondo Bloomberg, Amazon ha tutte le intenzioni di trasformare le spedizioni in un fulcro delle sue attività future, con il lancio dell’operazione previsto entro l’anno. Essenzialmente si tratta, com’è facile immaginare, di trasformare Amazon in una rivale di FedEx e UPS, consentendo anche ai commercianti che vendono sul sito di commercio elettronico di avere a che fare con un unico referente, sia per la vendita, sia per il trasporto della merce a destinazione dai clienti.

Previsioni spedizioni transfrontaliere fino al 2020
Previsioni spedizioni transfrontaliere fino al 2020

Amazon ha intenzione di rivoluzionare a suo modo il settore dei trasporti, automatizzando l’intera catena di approvvigionamento. Gruppi di commercianti in aree quali la Cina o l’India potrebbero sfruttare un’app per prenotare i ritiri con i camion di Amazon e sfruttarli per portare la merce che viaggerà su navi noleggiate da Amazon. Non è chiaro cosa succederà una volta a destinazione, ma non è difficile immaginare che anche qui ci saranno furgoni di Amazon pronti a portare a destinazione la merce.

Il colosso dell’e-commercio comincerà a collaborare prima con piccoli commercianti, aiutandoli a ridurre i costi ed eliminare intermediari nel processo di spedizione, con conseguenti possibili ulteriori riduzioni sui costi della merce. I documenti che Bloomberg avrebbe esaminato sono del 2013 ma non vi sarebbero nel frattempo stati cambiamenti nella strategia già programmata.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,034FollowerSegui