Home Hi-Tech Android World Anche Asus pronta ad abbandonare il mercato degli smartwatch?

Anche Asus pronta ad abbandonare il mercato degli smartwatch?

Secondo quanto riferito dalla testata Digitimes, Asus avrebbe intenzione di interrompere lo sviluppo e la vendita della sua linea di smartwatch ZenWatch equipaggiati con Android Wear. Le indiscrezioni proverrebbero da Taiwan, direttamente da fonti coinvolte nella fornitura di componenti per Asus.

La fonte di Digitimes afferma che l’azienda asiatica, starebbe spedendo una media di soli 5.000-6.000 unità di ZenWatch al mese attraverso i vari canali di vendita, nonostante i prodotti ZenWatch siano stati fino ad oggi fra i dispositivi Android Wear più interessanti.

Se l’anticipazione dovesse corrispondere a verità, l’uscita di Asus dal mercato dei dispositivi Android Wear segnerebbe l’abbandono di un altro grande produttore hardware che decide di scendere dalla piattaforma di smartwatch di Google, dopo aziende come Motorola (che ha messo in pausa la produzione di smartwatch “a tempo indeterminato”) e Samsung (che ha ormai focalizzato lo sviluppo del prodotto sulla sua piattaforma Tizen).

Se le aziende di hardware tradizionali si allontanano dai dispositivi Android Wear, le aziende di moda sembrano essere però pronte a raccogliere il testimone: una serie di nuovi orologi Android Wear 2.0 è in arrivo quest’anno da marchi decisamente meno tecnologici come Tommy Hilfiger e Hugo Boss.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,827FollowerSegui