Anche chi ha i capelli rossi vuole emoticon dedicate in iOS e OS X

Su change.org è partita una petizione per chiedere ad Apple di integrare un numero maggiore di emoticon con persone dai capelli rossi.

Anna dai Capelli Rossi, iconico personaggio dei cartoon degli anni ’80, non sapeva che cosa sarebbe stata Internet, giacché nella visione della scrittrice Lucy Maud Montgomery, Anna (Shiley) viveva a metà ottocento, ma se fosse qui oggi, avrebbe firmato certamente. Stiamo parlando della petizione indirizzata ad Apple per chiedere l’inclusione nelle nuove faccine di sistema di più personaggi con i capelli rossi.

Il riferimento è alle nuove emoticon “politically correct” che Apple ha integrato nelle ultime beta di iOS e OS X per rappresentare persone con diverse tonalità della pelle, dei capelli e anche diversi orientamenti sessuali. Ci sono biondi, persone di colore, asiatici e persino coppie dello stesso sesso. Ma quel che manca sono, appunto, i rossi di capelli.

I cosiddetti “rutilisti” non sono gli unici a lamentarsi. Nei paesi asiatici alcune persone  lamentano le tonalità di giallo usata per rappresentarli, ritenendole offensiva e razzista.  In realtà come abbiamo scritto già altre volte, Apple sta asemplicemente seguendo lo standard del consorzio Unicode e poco può fare per risolvere la questione di quale sia la corretta tonalità da selezionare per identificare le persone asiatiche o spingere per integrare emoticon di personaggi con i capelli rossi.

La petizione, pubblicata su Change.org ed intitolata “Redheads should have emoji, too!” (anche le persone dai capelli rossi dovrebbero avere delle emoji”, sta comunque avendo un discreto successo: ha raccolto nel momento in cui scriviamo oltre 2500 sostenitori.

Redhead