Android Device Manager, Google rilascia il Find My Phone per Android

Google lancia Android Device Manager, la versione Android di Find My Phone, app anti furto per tracciare la posizione del proprio smartphone.

Kaspersky, il 99.9% dei nuovi malware colpisce Android

Google ha oggi ufficialmente annunciato l’arrivo di Android Device Manager, una nuova funzionalità per i cellulari Android che si comporta più o meno come l’ormai affermato Find My Phone per iOS. L’applicazione consente di monitorare a distanza la posizione del proprio dispositivo direttamente su Google Maps, nel caso in cui andasse perso, dimenticato o nella peggiore delle ipotesi rubato.

Attraverso l’interfaccia web di Android Device Manager sarà possibile far squillare il dispositivo in remoto per rivelarne la posizione se nelle vicinanze oppure, nel caso in cui fosse finito in mani sbagliate, cancellare sempre da remoto tutti i dati presenti sul telefono, così da prevenire il loro utilizzo da parte di terzi o per garantire la sicurezza della propria privacy.

Ad oggi tale funzionalità era comunque disponibile su Android, ma era necessario sfruttare applicazioni di terze parti, come per esempio Cerberus, considerata ad oggi una delle migliori e sicuramente molto più completa di quanto pare verrà offerta da Google. Android Device Manager sarà però l’applicazione ufficiale di Google, probabilmente più semplice ed immediata da usare grazie al proprio account Google. Android Device Manager sarà rilasciato verso fine agosto e sarà disponibile per tutti i cellulari Android con sistema operativo 2.2 o successivi.

android device manager