fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Apple al lavoro per migliorare l'applicazione Foto di OS X

Apple al lavoro per migliorare l’applicazione Foto di OS X

Apple è al lavoro per integrare migliorie nell’applicazione Foto di serie con OS X 10.11 e nel futuro OS X 10.12. Stando a quanto riporta il sito giapponese Mac Otakara, l’app sarà aggiornata per integrare funzionalità simili a quelle che erano presenti in iPhoto 9.6.1 per Mac e iPhoto 2.0.1 su iOS.

Non è dato sapere in che modo queste funzionalità saranno integrate (Apple potrebbe pensare a estensioni di serie) e a quali funzionalità in particolare si fa riferimento. iPhoto integrava ad ogni modo strumenti per assegnare i punteggi (da 0 a 5 stelle) a una foto per indicare il grado di preferenza desiderato, per l’editing dei dati EXIF (Exchangeable Image File) con dettagli sulle dimensioni della foto, la data e l’ora in cui è stata scattata e il tipo di fotocamera utilizzato, nonché importanti informazioni sull’esposizione, come la velocità dell’otturatore, l’apertura e la sensibilità ISO. Altre funzioni di iPhoto permettevano di modificare l’oscurità o la luminosità globale di una foto, la saturazione del colore e altri parametri.

È improbabile che vedremo ad ogni modo migliorie tali da non far rimpiangere Aperture ma qualsiasi miglioria sarà la benvenuta. Foto è intuitiva e veloce ma mancano funzioni per eseguire cambiamenti complessivi su più file, modificare l’ordine di visualizzazione (ascendente o discendente).

Oltre alla versione di Foto aggiornata, Apple starebbe lavorando anche per integrare Siri in OS X 10.12. Dopo i dispositivi iOS, l’assistente vocale è stato integrato in Apple Watch, nella Apple TV ma non ancora in OS X, un passaggio che appare logico e che molti attendevano già dalle precedenti versioni di OS X.

Apple avrebbe testato internamente l’assistente vocale per OS X sin dal 2012 ma solo ora avrebbe deciso in che modo integrarlo nel futuro sistema che con ogni probabilità vedremo in versione preliminare alla Worldwide Developers Conference di giugno.

Esempio app Foto

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,205FollowerSegui