fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple apre un mega centro di sviluppo offshore in India

Apple apre un mega centro di sviluppo offshore in India

Similarmente a quanto già fatto da Google e Microsoft, anche Apple aprirà un centro di sviluppo tecnologico nella municipalità di Hyderabad (India). Il nuovo centro sarà costruito su un’area di 250.000 piedi quadrati, crica 23.000 metri quadrati, sfruttando beni immobili del progetto WaveRock, campus di una zona economica speciale, operazione che costerà 25 milioni di dollari e che porterà ad assumere 4.500 dipendenti locali. ZDnet spiega che aziende del mondo IT quali Infosys, Wipro, Microsoft e Cognizant, già operano nel “corridoio tecnologico” in questione.

Apple in india
Apple comincerà ad aprire l’innovation centre a giugno ma il consolidamento delle varie attività operative è previsto entro fine anno. Tra le tecnologie delle quali si occuperà il centro, ci sono le mappe per iOS e OS X. Apple aveva già un centro di supporto nella municipal corporation di Bangalore ma pare che questo era stato chiuso una decina di anni addietro per la scarsa qualità dei servizi offerti. La Mela ha finora preferito sviluppare alcune tecnologie chiave all’interno della società e principalmente negli USA, esternalizzando soltanto a pochi vendor la manutenzione di applicazioni di uso comune. Il nuovo centro di ricerca Apple di Hyderabad è visto come un cambiamento nella policy di sviluppo finora adottate da Cupoertino.

“È molto positivo che Apple abbia deciso di aprire lo sviluppo non solo in India ma anche in molte altre parti d’Europa e del mondo” ha dichiarato Jayesh Ranjan, segretario del Ministero che si occupa dell’IT nello stato del Telangana; “la loro decisione di avere una struttura a Hyderabad evidenzia l’endorsement alla città in qualità di principale hub IT della nazione”.

Ranjan non è stato in grado di indicare quando Apple firmerà il memorandum d’intesa, ma è probabile che l’accordo sarà siglato entro la fine del mese o nella prima settimana di marzo. Daggubati Venkateswara Rao, managing director dell’azienda di consulenza governativa Telangana State Technology Service, spiega che l’arrivo di Apple rappresenterà certamente un impulso per l’immagine della città che si presenta agli occhi del mondo come un hub tecnologico. “Anche Microsoft Windows 10 è stato sviluppato a Hyderabad”, dice il manager, “e ora è diventato un prodotto globale”.

Il CEO di Google, Sundar Pichai, in una visita in India a dicembre dello scorso anno, aveva annunciato che la sua azienda avrebbe aperto il più grande campus dell’Asia meridionale specificando che l’unico campus di Google all’infuori degli Stati Uniti nascerà a Hyderabad tra qualche anno. Anche il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha visitato Hyderabad a dicembre dello scorso anno annunciando piani di espansione per le attività operative nella nazione.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui