Apple aumenta la produzione di iPad Pro 10,5”, lancio atteso alla WWDC17

La produzione del nuovo iPad Pro 10,5 sembra sia già iniziata ma ora i partner di Cupertino starebbero incrementando i volumi in vista del lancio atteso alla WWDC17 del 5 giugno

Dopo le fasi di test iniziale, Apple avrebbe dato l’OK per incrementare la produzione di iPad Pro 10.5″, dispositivo che – come si vocifera da tempo – dovrebbe arrivare nei prossimi mesi. L’ultima indiscrezione su questo fronte arriva dal taiwanese DigiTimes secondo il quale le spedizioni del nuovo tablet dovrebbero arrivare a 600.000 unità entro luglio, un numero più elevato rispetto alle 500.000 unità attuali e con spedizioni annuali che secondo le previsioni arriveranno tra 5-6 milioni di unità.

Apple nutre evidentemente grandi attese per il nuovo tablet che dovrebbe sostituire l’esistente iPad Pro da 9.7″. Le indiscrezioni più recenti riferiscono che il dispositivo avrà la stessa dimensione dell’attuale: Apple avrebbe ridotto le dimensioni dei bordi, integrando uno schermo più grande senza aumentare l’ingombro complessivo del tablet. Si prevede che il nuovo iPad Pro 10,5″ sarà venduto insieme al più abbordabile modello da 9.7″ presentato a marzo e a una nuova versione aggiornata di iPad Pro 12,9″ con integrate migliorie sul versante hardware, novità che potrebbero essere presentate il 5 giugno alla Worldwide Developers Conference WWDC17, la conferenza che riunisce annualmente gli sviluppatori dell’universo Apple.

La presentazione di un nuovo iPad Pro è stata prevista anche dall’analista Ming-Chi Kuo. In linea con le precedenti voci, Kuo ritiene che il nuovo iPad Pro di 10,5 pollici avrà un fattore di forma simile a quello dell’attuale modello da 9,7 pollici, ma con un display più grande grazie a cornici più sottili. A corroborare le voci di un iPad Pro 10,5″ c’è anche indizio scovato nel sistema di gestione magazzino di un rivenditore Apple negli Stati Uniti: tra le voci e i prodotti catalogati è indicata una custodia Metropolis Folio Case per iPad 10,5” in arrivo per giugno.

Nel settore tablet nel suo complesso, si registra una diminuzione di vendite generale, calo che dipende essenzialmente dalla dipendenza degli utenti dagli smartphone. Vale anche per iPad che però resta il tablet di gran lunga più venduto. Le vendite di iPad sono in discesa su base annua, e si prevede continueranno a calare per il tredicesimo quarto consecutivo, più a lungo di quanto non sia durato, fino ad oggi, il calo del mercato dei tablet. Apple registra un regresso su due fronti: assoluto (-13% in unità) e relativo al resto del mercato (Apple passa dal 25,9 al 24,6%) dimostrando che nemmeno i tablet della Mela risultano immuni al cambio di dinamiche del settore. Riuscirà il nuovo iPad Pro 10.5″ a invertire la tendenza?

ipad pro 10,5