fbpx
Home Hi-Tech Android World Apple BeatsX arrivano a febbraio, ora è ufficiale

Apple BeatsX arrivano a febbraio, ora è ufficiale

Apple ha ufficialmente posticipato gli auricolari BeatsX: ora su Apple Store online la data di disponibilità è indicata per il mese di febbraio 2017. Ricordiamo che nelle scorse ore il posticipo era stato già indicato da un rivenditore statunitense che segnalava uno slittamento di 2-3 mesi.

beatsx740
La presentazione di BeatsX è avvenuta in contemporanea con Apple AirPods e iPhone 7: la data allora indicata per la disponibilità era per il mese di dicembre di quest’anno. Mentre gli AirPods sono completamente wireless, BeatS X comunicano con iPhone tramite Bluetooth ma il collegamento tra i due auricolari è tramite cavo, assente in AirPods. Entrambi gli auricolari sono basati sul processore wireless Apple W1 che offre un collegamento stabilie e a basso consumo con il dispositivo sorgente.

Come gli AirPods, la cui disponibilità è iniziata oggi ma con tempi di consegna in rapido slittamento, anche per gli auricolari BeatsX il collegamento con iPhone e altri dispositivi Apple è facile e immediato. L’autonomia dichiarata è di 8 ore: bastano 5 minuti di ricarica per ottenere fino a 2 ore di autonomia di ascolto. Nel momento in cui scriviamo le ragioni del ritardo non sono note.

beatsx ritardo febbraio

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui