fbpx
Home Macity Futuroscopio Apple brevetta gli interruttori virtuali per la casa di domani

Apple brevetta gli interruttori virtuali per la casa di domani

Il sito Patently Apple segnala una domanda di brevetto presentata dalla Mela in Europa concernente un sistema di Home Automation per case e uffici. Nel brevetto Apple spiega che i punti delle stanze che ospitano switch e termostati sono generalmente scelti durante la progettazione architettonica dell’edificio, con i controlli veri e propri installati successivamente tra le mura durante la costruzione. Se l’abitante della casa vuole in seguito aggiungere un controllo o spostare i controlli esistenti in una diversa zona, è normalmente necessario fare buchi alle pareti, eseguire nuovi cablaggi, completare i lavori e tinteggiare.

Apple vuole cambiare questo meccanismo e ha ideato un apparato di controllo che include un sottosistema di lettura ottico, un meccanismo di scansione di profondità di un’area e un sistema di proiezione. Quando l’utente arriva ad esempio nel soggiorno, la parete potrebbe presentare degli switch virtuali, controlli dai quali accendere luci, condizionatori e sistemi d’intrattenimento. L’utente può naturalmente personalizzare i comandi virtuali per ogni stanza, proiettando i controlli desiderati.

Come sempre ricordiamo che Apple registra ogni anno centinaia di brevetti, e non è detto che questo meccanismo sarà usato a breve. L’idea è ad ogni modo curiosa e dimostra l’interesse di Apple verso i sistemi di home automation.

6a0120a5580826970c01b7c7df336a970b

Offerte Speciali

AirPods 2 in sconto su Amazon: solo 143,99 euro

Tornano gli Airpods in sconto: 143,99 euro su Amazon

Dopo qualche giorno tornano e si presentano ancora in sconto gli AirPods 2. Costano solo 143,99 euro, dei prezzi migliori delle ultime settimane
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,450FansMi piace
95,260FollowerSegui