Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple costruisce due nuovi centri di ricerca e sviluppo in Cina

Apple costruisce due nuovi centri di ricerca e sviluppo in Cina

Apple ha annunciato due nuovi centri di ricerca e sviluppo in Cina: sorgeranno nelle città di Shanghai e Suzhou e sono strutture che nasceranno dopo quelle già annunciate di Pechino e Shenzhen. Obiettivo delle quattro strutture è permettere di lavorare meglio con i partner locali, ma anche attrarre talenti per i fornitori e le istituzioni educative, tra le quali l’Università di Pechino, l’Università Tsinghua, Università Jiao Tong di Shanghai e altre ancora, con le quali Cupertino vuole sviluppare “la nuova generazione di imprenditori”.

Nell’annuncio pubblicato sul sito cinese di Apple si evidenzia la presenza di grandi talenti nel paese, spiegando che Apple ha creato e contribuito a creare 4,8 milioni di posti di lavoro in Cina, inclusi 1,8 milioni di sviluppatori iOS e altri che si occupano dell’ecosistema Apple. In Cina Apple ha 22 uffici e 46 negozi al dettaglio impiegando oltre 12.000 persone. I centri di ricerca e sviluppo hanno ovviamente anche uno scopo politico: mostrare al paese l’intenzione di creare economia e posti di lavoro.

In Cina le autorità continuano ad avere la mano pesante nei confronti delle aziende straniere. Ad aprilo dello scorso anno Apple ha dovuto chiudere lo store di libri e film su iTunes. Il governo ha da tempo deciso di ridurre la diffusione di libri e altri elementi della cultura occidentale, prevendo quote minime al fine di favorire gli autori cinesi. Da tempo il Partito Comunista Cinese ha adottato provvedimenti per limitare la diffusione dei prodotti e delle idee occidentali nel paese. Le ultime norme impediscono alle aziende straniere di pubblicare online contenuti senza l’autorizzazione di un ente regolatore controllato dal governo. Complessivamente Apple ha pianificato una spesa di oltre 3,5 miliardi di yuan, ovvero circa 507 milioni di dollari in attività di ricerca; tutti e quattro i nuovi centri di ricerca saranno operativi entro la fine di quest’anno.

iphone cina quinto

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 512 GB: risparmio da 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,826FollowerSegui