fbpx
Home iPhonia iPhone Accessori Apple forse integrerà sensori di luce ambientale in AirPods

Apple forse integrerà sensori di luce ambientale in AirPods

Finora Apple ha impiegato sensori ottici per rilevare se le cuffie wireless sono indossate o meno, ma sembra che il colosso di Cupertino abbia intenzione di impiegare sensori di luce ambientale in una delle prossime versione di AirPods previste in arrivo entro il prossimo anno o al massimo nel 2022.

Purtroppo l’anticipazione non si spinge oltre e non offre indicazioni sulle possibili funzioni associate, così non è chiaro perché Apple abbia intenzione di sostituire il sensore ottico utilizzato finora con un sensore di luce ambientale o che scopo possa avere un sensore aggiuntivo di questo tipo negli auricolari.
Apple ha venduto 3 milioni di AirPods in 4 giorniSi tratta di una indicazione che proviene dai costruttori di Taiwan che indica ASE Technology tra i candidati a soddisfare gli ordinativi di Cupertino per la componente, ma solo in relazione al fatto che questa società sta acquistando macchinari e impianti necessari per la produzione. Tenendo presente che l’anticipazione parte da DigiTimes, affidabile sul versante componenti, hardware e produzione, meno invece sulle novità da Apple, è opportuno prendere in considerazione altri possibili sviluppi

L’assenza di dettagli porta a ipotizzare che il possibile impiego di sensori di luce ambientale in AirPods potrebbe avere scopi e anche funzioni completamente diversi. Per esempio la multinazionale di Cupertino potrebbe impiegare questo tipo di componente o uno simile per rilevare e monitorare la percentuale di ossigeno nel sangue, oppure il battito cardiaco, la temperatura corporea e altri parametri sullo stato di salute dell’utente, come già da tempo avviene con Apple Watch.

Recensione PowerBeats Pro

Ricordiamo infatti che ormai da diversi anni sono attesi auricolari Apple con sensori e funzioni dedicati a salute, benessere e sport. Studi e progetti di Cupertino in questo senso sono emersi anche in diversi brevetti. In ogni caso per funzioni e applicazioni di questo tipo, gli auricolari al momento più indicati nella gamma Apple non sono gli AirPods ma i PowerBeats Pro, che già da tempo offrono le stesse funzioni di AirPods o quasi, ma con sostegno per l’orecchio e impermeabilità superiore per resistere ad acqua e sudore.

Per tutto quello che c’è da sapere su AirPods rimandiamo a questo collegamento.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,537FansMi piace
94,190FollowerSegui