Apple in trattativa con Foursquare per la condivisione di dati locali

Apple sarebbe in trattativa con Foursquare per un accordo sulla condivisione dei dati di geolocalizzazione, da integrare in futuro su iOS e OSX. L’accordo potrebbe migliorare i servizi cartografici di Apple e dare nuova linfa vitale a Foursquare, la cui crescita è rallentata nettamente negli ultimi mesi.

Secondo alcune fonti informate del Wall Street Journal, Foursquare ed Apple sarebbero in una fase preliminare di trattativa per poter includere in futuro una funzionalità dei Foursquare Labs relativa alla raccolta di dati geolocalizzati all’interno di iOS e di OS X. Al momento la trattativa sembra essere portata avanti da Eddie Cue, allo scopo principalmente di sopperire alle mancanze e agli errori che hanno flagellato – e stanno ancora interessando – la app Apple Maps.

Ad oggi Cupertino si appoggia anche ad altri servizi, come Waze oppure Yelp, per recuperare informazioni utili relativi alla cartografia e agli esercizi disponibili nelle vicinanze. Dall’accordo potrebbe beneficiarne in maniera massiccia anche Foursquare, che negli ultimi mesi ha subito un netto rallentamento nella crescita e nella popolarità del suo servizio, sicuramente pionieristico ma ormai messo in ombra da realtà online più estese.

Da parte su Apple potrebbe integrare ulteriormente i dati sul suo sistema operativo, migliorando le funzionalità relative alla geolocalizzazione, fornendo nuovi dati a Siri per una potenziale integrazione, e senza escludere anche potenziali e future collaborazioni per poter implementare direttamente i check-in integrati con i dispositivi della Mela.