Apple, nuovi MacBook, MacBook Pro e forse MacBook Air alla WWDC?

La Mela avrebbe intenzione di presentare nuovi notebook alla Worldwide Developers Conference (WWDC) di giugno.

Nuovo MacBook Pro

Apple ha intenzione di presentare nuovi notebook alla Worldwide Developers Conference (WWDC), la conferenza che riunisce la comunità di sviluppatori che si terrà presso il McEnery Convention Center di San Jose a partire dal 5 giugno. Lo riferisce Bloomberg parlando di nuovi MacBook e MacBook Pro e – forse – anche di MacBook Air.

Nel MacBook Pro dovrebbe essere integrato un più veloce processore Kaby Lake di Intel; la Mela starebbe lavorando anche ad un MacBook da 12″ con un processore con prestazioni più elevate e sta prendendo in considerazione l’idea di proporre un nuovo MacBook Air, un computer le cui vendite vanno ancora a gonfie vele e che – ipotizza Bloomberg – in qualche modo potrebbe consentire ad Apple di fare concorrenza ai Surface Laptop di Microsoft nel settore delle scuole.

Apple starebbe lavorando ad un chip ARM (ne abbiamo parlato qui) un “co-processore” al quale delegare funzionalità per la gestione energetica nei nuovi portatili ma questo chip non è probabilmente pronto a fare il suo debutto nei portatili che dovremmo vedere alla WWDC.

Stranamente l’articolo di Bloomberg non cita gli iMac o i Mac mini, le macchine desktop di Apple che non sono aggiornate da un po’ di tempo. L’iMac è stato aggiornato l’ultima volta 580 giorni addietro, il Mac mini ben 940 giorni addietro. La Casa di Cupertino nelle passate settimane ha fatto capire che un nuovo iMac è in arrivo ma non ha indicato date specifiche. Nelle futuro ci sarà, per esplicita ammission di Apple, un “iMac Pro” che, secondo alcune voci, sarà dotato di processore Xeon e fino a 64GB di RAM ECC.

L’ultimo MacBook Pro è stato presentato a ottobre dello scorso anno in varie configurazioni, inclusa la variante che che sostituisce la tradizionale fila di tasti di funzione con un display Multi-Touch chiamato Touch Bar.