fbpx
Home iPadia iPad Accessori Apple Pencil potrebbe guadagnare presto il feedback tattile

Apple Pencil potrebbe guadagnare presto il feedback tattile

E’ tempo di brevetti per Apple. Dopo aver scoperto quello relativo a possibili e future AirPods a conduzione ossea, adesso quello relativo ad una eventuale Apple Pencil con feedback tattile. Il risultato, a quanto si legge nel brevetto, potrebbe essere raggiunto grazie ad elementi piezoelettrici per far girare tamburi interni che creerebbero una sensazione di vibrazione all’interno dello stilo.

L’Apple Pencil, al momento, non fornisce all’utente feedback tattili, a differenza di quanto avviene con iPhone e Apple Watch. Come dispositivo di input, non offre alcuna forma di feedback. Sebbene sia possibile aggiungere un feedback tattile all’Apple Pencil, risulta difficile a causa della sua forma sottile e delle sue dimensioni ridotte. Ovviamente, altra difficoltà e dettata dal fatto che lo stesso feedback tattile potrebbe interferire con le funzioni di disegno.

Apple Pencil potrebbe guadagnare presto il feedback tattile vibrando e spostando il peso

In un brevetto intitolato “Pencil haptics”, Apple esamina la possibilità di aggiungere un feedback tattile alla periferica. Un tipico sistema di feedback tattile si basa su una qualche forma di motore fissata all’alloggiamento del dispositivo e dotata di un braccio, uno con un peso più pesante su un’estremità rispetto all’altra. Ruotando il braccio, il peso si sposta e il baricentro del dispositivo si sposta di conseguenza, creando una sensazione vibrante.

Apple offre alcuni suggerimenti per far “tremare” Apple Pencil o dare una sensazione simile all’utente. All’occorrenza, dischi piezoelettrici potrebbero fornire la sensazioni di scuotimento senza spostare il peso. Apple suggerisce che un componente piezoelettrico potrebbe oscillare all’interno del corpo dello stilo, con i movimenti percepiti sull’involucro stesso. L’oscillazione può anche essere amplificata dall’uso di più dischi piezoelettrici, che potrebbero spostare notevolmente la massa della Matita in un modo da risultare percepibile all’utente.

Apple Pencil potrebbe guadagnare presto il feedback tattile vibrando e spostando il peso

Questi dischi verrebbero posizionati in modo tale da fornire una distribuzione equilibrata del peso all’interno della Matita, quindi i loro movimenti non influenzerebbero notevolmente sul peso della periferica. Questo sistema sarebbe in teoria ideale per la Apple Pencil quando è in uso, poiché potenzialmente potrebbe evitare di far commettere errori nei movimenti da parte dell’utente.

Apple Pencil potrebbe guadagnare presto il feedback tattile vibrando e spostando il peso

In un altro sistema, un fascio flessibile piezoelettrico si adatterebbe all’interno dell’alloggiamento, accoppiato alle pareti tramite un supporto rigido. Alla fine del raggio troverebbe spazio un peso: in questo modo, un raggio e un peso piezoelettrici potrebbero produrre vibrazioni o cambiamenti di peso all’interno di una matita Apple.

Le immagini all’interno della domanda di brevetto suggeriscono anche che potrebbero esserci elementi con meccanismi a forbice in grado di espandersi e contrarsi all’interno del corpo. Questi elementi potrebbero spostare il peso della Matita in modo che sia leggermente più pesante dall’uno o dall’altro lato. Questo spostamento di peso tra le estremità sarebbe avvertito dall’utente.

Ovviamente, Apple presenta numerose domande di brevetto su base settimanale, e l’esistenza di un brevetto su Apple Pencil non indica necessariamente l’arrivo di una matita con feedback aptico. Ad ogni modo, la presenza di un feedback tattile potrebbe essere utilizzato per simulare trame sullo schermo, dando così all’utente la sensazione di disegnare su carta liscia, piuttosto che su un cartone ruvido. ancora, il sistema potrebbe essere utilizzato per monitorare la presa di un utente .

In passato Apple ha preso in considerazione diversi aggiornamento per Apple Pencil, dai controlli sensibili al tocco ai pennini intercambiabili, passando a sensori cromatici e persino un sistema per l’utilizzo di una Apple Pencil su qualsiasi superficie piana o in un’aria vicino a un dispositivo host.

Per conoscere tutte le novità sui brevetti Apple, fate riferimento alla nostra sezione dedicata, mentre per tutte le notizie su Apple Pencil si parte da qui.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,886FollowerSegui