fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Apple pubblica un nuovo documento sull'impegno per i diritti umani

Apple pubblica un nuovo documento sull’impegno per i diritti umani

I diritti umani, la libertà di informazione e di espressione sono al centro del documento pubblicato da Apple . E’ la prima volta che Apple pubblica un testo a sostegno dei diritti umani e questo accade dopo anni di critiche alla censura in paesi come la Cina. 

Il documento si intitola “Il nostro impegno per i diritti umani” e incomincia con una citazione di Tim Cook: “In Apple, guardiamo con ottimismo all’incredibile potenziale  della tecnologia. Ma sappiamo che solo la tecnologia non può bastare. Ogni giorno lavoriamo per infondere nei dispositivi che produciamo, l’umanità di cui siamo fatti”.

Nel testo si parla dell’impegno di Apple per i diritti umani di tutti coloro la cui vita è toccata in qualsiasi modo dall’azienda e dai suoi prodotti. L’impegno passa non soltanto dalla tecnologia prodotta dalla compagnia, ma anche alla sua catena di fornitura e ai modi con cui tratta le persone. 

Il documento è stato approvato dal consiglio di amministrazione di Apple e pubblicato in silenzio, senza fare clamore, prima del termine ultimo per la presentazione delle mozioni alla prossima assemblea degli azionisti di Apple. La pubblicazione di queste pagine arriva in seguito alle pesanti critiche ricevute da Apple per il suo approccio a questioni relative proprio ai diritti umani che riguardano la Cina e la Russia.

Apple pubblica un nuovo documento sull’impegno per i diritti umani

Nel documento, si spiega che Apple “in linea con i principi guida delle Nazioni unite” rispetterà le leggi nazionali cercando di seguire gli standard internazionali. 

Non ha fatto mancare il suo commento al documento SumOfUs, l’organizzazione che promuove campagne di sensibilizzazione e lotta ad azioni che violano i diritti umani. L’organizzazione ha espresso l’approvazione per il documento e la speranza che ad esso seguano azioni concrete. “L’adozione da parte di Apple di una politica sui diritti umani è un momento di svolta e lodiamo Apple per aver compiuto questo primo passo – hanno scritto in un comunicato -. Tuttavia abbiamo ancora domande su come verrà implementata la politica e quale controllo ci sarà. Apple ha un’enorme influenza sulla libertà delle persone nel mondo e l’impegno di Apple per i diritti umani sarà misurato dalla differenza che fa per le vite di milioni di clienti che vivono sotto sorveglianza informatica a Hong Kong, in Tibet, in Turkestan orientale, in Cine e in altri luoghi del mondo”. 

Il documento integrale si può leggere a partire da questo link diretto al testo “Il nostro impegno per i diritti umani” di Apple. 

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Tim Cook sono disponibili da questa pagina. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple, Finanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui