Apple ritira watchOS 5 beta 1 per problemi in fase di aggiornamento

Apple ritira l'aggiornamento watchOS 5 beta 1: non installatelo, potrebbe rendere inutilizzabile Apple Watch.

Apple ritira watchOS 5 beta 1 per problemi in fase di aggiornamento

Rilasciato subito dopo il keynote di apertura della WWCC 2018, Apple ritira watchOS 5 beta 1 per problemi in fase di aggiornamento. Non ha specificato nel dettaglio cosa non funzionasse esattamente, ma ha dichiarato che l’aggiornamento poteva rendere inutilizzabile l’orologio, un problema segnalato da diversi osservatori. La società riconosce dunque di aver rimosso la versione di prova deliberatamente.

Sul portale per gli sviluppatori, Apple evidenzia come la beta 1 di watchOS 5 sia “temporaneamente non disponibile”. Questo perché, spiega Cupertino, il processo di aggiornamento aveva reso inutilizzabile qualche Apple Watch. Apple sta ovviamente indagando sul problema che si verifica durante l’aggiornamento e invita gli utenti interessato a contattare AppleCare.

La beta 1 di watchOS 5 non è temporaneamente disponibile. Stiamo indagando per verificare il problema che si verifica durante l’aggiornamento. Se avete sperimentato il problema, siete pregati di contattare AppleCare

Apple ha rimosso sia il file di configurazione sviluppatore per watchOS, sia l’aggiornamento  over-the-air che appare nell’app Watch su iPhone. Apple non ha fornito tempi per la risoluzione del problema e, al momento, non è dato sapere quando l’aggiornamento sarà nuovamente disponibile.

Annunciato watchOS 5, ecco tutte le novità dalla WWDC 2018

Sebbene Apple sia molto attenta nella cura ai dettagli è possibile che una beta così prematura presenti problemi critici. Queste versioni di prova, infatti, non sono ottimizzate per l’utilizzo comune e servono agli sviluppatori per avere un quadro tecnico del nuovo sistema operativo. A questo indirizzo una carrellata di tutte le novità offerte da watchOS 5, che dovrebbe essere disponibile per tutti nel mese di settembre prossimo, proprio accanto a iOS 12.