Apple scala Fortune 500: è terza ma guadagna più delle prime due insieme

Apple migliora e diventa terza nella classifica Fortune 500, miglior piazzamento di sempre. Anche se le vendite iPhone non tirano come in passato Apple guadagna più di qualsiasi altra multinazionale USA

Dalla quinta posizione del 2015 Apple migliora nella classifica Fortune 500 e quest’anno è terza, il miglior piazzamento di sempre per Cupertino. Nel profilo Fortune 500 dedicato ad Apple viene riepilogata l’epica cavalcata che, partendo dagli iPod e proseguendo con iPhone e iPad, ha permesso a Cupertino di diventare una delle società più grandi e profittevoli al mondo.

fortune 500 2016 apple terza 1200
Ora, anche se gli analisti sono preoccupati per il futuro e per il calo delle vendite di iPhone, rispetto agli anni precedenti, Apple rimane la multinazionale con i profitti più elevati in assoluto, superando colossi petrolchimici e grande distribuzione.

La classifica Fortune 500 è stilata in base a fatturato e ricavi lordi: Apple è terza con ricavi di 233 miliardi di dollari, al secondo posto Exxon Mobil con 246 miliardi di dollari mentre al primo posto c’è Walmart con 482 miliardi di dollari. Ma se la classifica fosse stilata in base ai profitti Apple sarebbe la prima: Cupertino infatti guadagna più delle prime due società sommate insieme.

Tra gli altri colossi IT di Fortune 500 segnaliamo Amazon al 18esimo posto, HP ventesima, Microsoft 25esima, IBM 31esima, Alphabet (Google) è 36esima, Intel 51esima, Cisco 54esima,Oracle 77esima, Qualcomm al 110. Per consultare la lista Fortune 500 completa è possibile partire da questo link.

apple fortune 500 2016