fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple si dà al cinema, in arrivo serie TV e film prodotti...

Apple si dà al cinema, in arrivo serie TV e film prodotti da Cupertino

Prima produceva solo computer, poi è arrivato iPod a cui sono seguiti iPhone e iPad, senza contare Musica e pagamenti: ora dobbiamo prepararci a un’altra svolta storica di Apple che porterà a serie TV e film prodotti da Cupertino. Indiscrezioni in questo senso circolano da lungo tempo ma sembra proprio che il 2017 sarà l’anno della svolta.

Stando a quanto riporta il Wall Street Journal, ultimamente l’attività dei dirigenti della Mela è stata intensa nella zona di Hollywood e tra i professionisti di questo settore. L’approccio di Apple è duplice: da una parte sonda terreno e competenze, proponendo anche assunzioni per professionisti esperti in produzione per TV e cinema, dall’altra la Mela è alla ricerca di contenuti originali da produrre. I dettagli delle conversazioni trapelate puntano nella stessa direzione: serie TV e film prodotti da Cupertino potrebbero fare la loro prima comparsa entro la fine di quest’anno. Il  possibile modello richiama quello di successo già visto per Netflix, Hulu, Amazon Prime Video e così via.

Apple vuole Hollywood
Con un solo colpo e investimenti mirati Apple potrebbe puntare a diversi obiettivi: entrare in un nuovo mercato e generare nuovi flussi di entrate per sopperire alla diminuzione della crescita registrata in iPhone, iPad e Mac. In secondo luogo sembra che soprattutto le serie TV originali siano viste come contenuti aggiuntivi da poter proporre agli abbonati di Apple Music, un’altra via per diversificare i contenuti, rendere più allettante l’abbonamento e competere meglio con Spotify e non solo.

Anche se per il momento si tratta di voci di corridoio, seppur sempre più insistenti, la testata finanziaria rileva già piccoli passi in questa direzione. La serie Carpool Karaoke di James Corden è di fatto una produzione Apple, mentre su Apple Music sono già disponibili documentari e filmati dedicati a musicisti e artisti. Ricordiamo che negli scorsi mesi era circolata anche l’anticipazione di uno show TV intitolato Vital Signs con protagonista Dr. Dre, celebre rapper USA e anche dirigente di Apple con l’acquisizione di Beats, anche se finora non sono emerse altre novità.

Sembra che i piani di Apple puntino a produrre prima di tutto serie TV originali di qualità elevata, in modo simile a quanto fatto da Netflix con Stranger Things e Westworld di HBO, mentre i film prodotti a Cupertino potrebbero arrivare successivamente. Così dopo la Apple Computer e la Apple dei dispositivi mobile, sembra che dovremo prepararci all’avvento di un’altra Apple, dedicata anche ai media e all’intrattenimento.

Apple vuole Hollywood

Offerte Speciali

iPhone 11 da 64 GB costa meno di iPhone XR: solo 691 euro!

iPhone 11 da 64 GB a 721 €; vi costa meno di iPhone XR!

iPhone 11 grazie ad uno sconto nel carrello scende sotto il prezzo di iPhone 11: solo 691 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,430FansMi piace
95,257FollowerSegui